Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Acqua

Acqua

Piove o scarica? Chiarezza sull'Ambiesta

Sfangamento o Tagliamento 800x445Comunicato stampa

18 novembre 2014

PIOVE O SCARICA?

Legambiente chiede chiarezza agli enti preposti sulla natura dei fanghi fuoriusciti dalla centrale di Somplago.

Tutto pareva andare bene nelle operazioni di sfangamento del lago di Verzegnis (Bacino dell'Ambiesta) fino a pochi giorni fa, quando dallo scarico della centrale di Somplago (lago di Cavazzo) è venuta fuori una gran quantità di fanghi probabilmente non tutti attribuibili alle piogge di queste settimane.

Leggi tutto...

Torrente Viellia, l'acqua del Friuli ancora sotto attacco

Torrente VielliaComunicato Stampa

Torrente Viellia, L’ACQUA DEL FRIULI ANCORA SOTTO ATTACCO!

Non si ferma l’offensiva degli speculatori dei corsi d’acqua nemmeno in uno degli ultimi baluardi di natura incontaminata.

Ad essere in pericolo ora è il Torrente Viellia, posto a nord ovest della Val Tramontina. Due opere di derivazione idroelettrica sono state presentate da Gastone srl e SHPP VIELLIA srlin due settori consecutivi del torrente.

Leggi tutto...

Norme sul vincolo idrogeologico

Vincolo idrogeologiconota del 11 giugno 2014

Legambiente FVG ha inviato alla Regione FVG e ai Capigruppo di Maggioranza in Consiglio regionale le osservazioniin merito al disegno di legge n.50 <<Disposizioni di riordino e semplificazione in materia di risorse agricole e forestali, bonifica, caccia e pesca>> in discussione lo scroso 28 maggio 2014.

La materia del vincolo è materia delicata; non stiamo qui a ricordare quanti danni sistematici e costanti ha prodotto al territorio nazionale, ed anche regionale, una prassi politica di incuria del territorio, di abbandono e di liberalizzazione delle attività antropiche modificative; quante vittime abbiamo contato negli anni e nei mesi recenti! 

Leggi tutto...

Osservazioni al progetto di svaso del Lago di Verzegnis

Lago di Verzegnis

 

nota del 13 giugno 2014

Legambiente FVG, CAI e WWF hanno predisposto l'allegato documento di valutazioni e proposte sul progetto di "Rimozione selettiva di sedimento nel bacino dell'Ambiesta" proposto da Edipower in data aprile 2014. Il documento è stato presentato all'Assessore regionale all'ambiente Sara Vito, perchè se ne possa trare elementi utili di valutazione al fine di meglio rafforzare la posizione dell'Amministrazione Regionale nei confronti del concessionario richiedente e di implementare l'eventuale atto autorizzatorio finale con più chiari e significativi elementi a difesa dell'ambiente e della sicurezza idraulica di quanto non sia attualmente previsto.

Leggi tutto...

L'acqua, un bene prezioso: incontro a Lignano

Acqua un bene prezioso150x100con il sostegno di Autorità d'Ambito Centrale Friuli e in collaborazione con il Comune di Lignano Sabbiadoro

L’ACQUA: UN BENE PREZIOSO
INCONTRO PUBBLICO – VENERDÌ 14 MARZO  2014 - 17:30-19:30
LIGNANO SABBIADORO-CENTRO CIVICO
PARTECIPAZIONE GRATUITA

L'acqua è risorsa limitata ma, fondamentalmente, rinnovabile, e ciò dipende dal funzionamento di un ciclo naturale, sul quale si innesta il ciclo dell'utilizzo (civile, agricolo e industriale) caratterizzato da prelievo, impiego e restituzione. E su tutto ciò, il sistema della governance dell’acqua ha un ruolo cruciale.
L’acqua è un bene comune, prima ancora di ogni possibile forma di gestione, e in quanto tale è una responsabilità di cittadini e di governanti, che ne orientano conservazione, qualità e disponibilità.

Interventi
Luca Fanotto ed Emanuela Rodeano per l'Amministrazione di Lignano
Massimo Canali, Direttore di ATO - Autorità d'Ambito Centrale Friuli
Gloria Catto, Legambiente FVG

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (2014_03_14_A3_Lignano_acqua_bene_prezioso.pdf)Incontro Acqua Bene prezioso a Lignano1613 kB488

Petizione per salvare le cascate dell'Arzino e il torrente Resia

Legambiente FVG aderisce alla nuova petizione lanciata dal Movimento Tutela Arzino contro l'ipotesi di una centralina idroelettrica nella zona delle cascate e per la protezione del torrente Resia.

La petizione può essere firmata solo dai maggiorenni che risiedono in FVG o che sono nati in regione. Chiunque sia interessato a raccogliere firme può chiedere i moduli ed eventuali informazioni sulle modalità scrivendo a: