Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Carnia-Val Canale

Circolo della Carnia-Val Canale

Circolo della Carnia-Val Canale

Puliamo il Mondo 2014 - appuntamenti in Carnia

puliamo il mondo carniaPULIAMO IL MONDO APPUNTAMENTI IN CARNIA

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 settembre ritorna "Puliamo il Mondo", la più grande iniziativa di volontariato che si svolge sul nostro pianeta. Questi gli appuntamenti previsti in Carnia:

Leggi tutto...

Legambiente incontra la giunta Brollo

Comunicato Stampa

Tolmezzo, 5 settembre 2014

Legambiente incontra la Giunta Brollo

Avviato un confronto tra l’associazione ambientalista e la nuova Amministrazione Comunale

In allegato il documento presentato alla Giunta.

Era da una decina d’anni, ormai, che i rapporti tra Legambiente e Comune di Tolmezzo erano diventati “problematici”. Risale al 2004, infatti, l’assegnazione di una “bandiera nera” all’Amministrazione, guidata all’epoca da Sergio Cuzzi, per alcune più che “discutibili” scelte urbanistiche, bandiera nera ricambiata qualche tempo dopo con il mancato rinnovo della convenzione che regolamentava l’affitto, peraltro regolarmente pagato, per il locale utilizzato come sede dall’associazione. Da allora Legambiente ha dovuto “emigrare” a Cavazzo, con inevitabili disagi.

Leggi tutto...

Una cava nelle vicinanze di "Las Callas"?

Forra Chiarso 640x426UNA CAVA NELLE VICINANZE DI "LAS CALLAS"?

Una ditta con sede in provincia di Verona, attiva nel settore estrattivo, vorrebbe riaprire una cava di marmo, dismessa nei primi anni '70, in località Plan di Zermula (Comune di Paularo). L'area interessata si trova parzialmente all'interno della Zona di Protezione Speciale "Alpi Carniche" ed è attigua alla Forra del Chiarsò, denominata "Las Callas", classificata come geosito di interesse regionale.
 
Molto forti sono le perplessità sollevate in paese da questo progetto, che prevede l'estrazione in 10 anni di circa 35000 mc di marmo "grigio carnico". L'opera, infatti, è attualmente esclusa da ogni strumento di pianificazione comunale e regionale e avrebbe un'interferenza negativa con l'attività escursionistica e turistico ambientale interessata alla visita della Forra lungo lo spettacolare itinerario di cui è già previsto l'adeguamento, inoltre il traffico pesante che si aggiungerebbe a quello esistente sulla stretta e tortuosa strada comunale Paularo-Cason di Lanza non appare compatibile con la sicurezza di chi vi transita.
 
Il progetto sarà esaminato prossimamente dalla Regione per lo screening di VIA. Ecco in allegato le osservazioni presentate da Legambiente.
Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Osservazioni cava Plan di Zermula.pdf)Osservazioni sulla Cava Plan di Zermula249 kB511

Pulizia ai Laghi di Fusine

Pulizia Fusine 640x426Comunicato Stampa

Tolmezzo, 30 agosto 2014

Pulizia ai Laghi di Fusine

Volontari delle associazioni ambientaliste raccolgono rifiuti abbandonati.

Dopo la spettacolare e complessa operazione di pulizia condotta in Val d’Arzino, Legambiente e Mountain Wilderness, domenica 24 agosto con l’apporto del WWF e di Econoise hanno dato vita ad una nuova iniziativa intervenendo in un altro luogo di grande valore naturale e paesaggistico, considerato a buon diritto uno dei simboli delle nostre montagne e della stessa regione.

Leggi tutto...

La lunga estate dei "volontari"

Campo Volontariato Preone 451x300Comunicato Stampa

Tolmezzo, 21 agosto 2014   

La lunga estate dei “volontari”!

Non conosce crisi il turismo ambientale e alternativo

Puntuali come ogni estate, ormai da sedici anni a questa parte, sono tornati anche quest’anno nella nostra regione i Campi di Volontariato organizzati da Legambiente. Questa felice formula di turismo, che unisce la conoscenza del territorio alle attività di lavoro svolte a favore dell’ambiente, non sembra risentire della crisi economica e incontra sempre più l’interesse dei giovani, anche in periodi di “bassa” stagione.

Leggi tutto...

Bonificata la più grande discarica in Val d'Arzino

Pulizia Arzino 540x360Mountain Wilderness, Legambiente ed Econoise hanno bonificato la più grande discarica della Val d’Arzino

L’ambiente e la montagna devono essere rispettati per salvaguardare l’ecosistema e gli esseri viventi che lo abitano! Questo è il grido delle associazioni ambientaliste che si sono ritrovate a San Francesco di Vito d’Asio (PN) per operare un’attività di bonifica senza precedenti in Friuli Venezia Giulia. Un fortissimo segnale di amore per l’ambiente rivolto alla tutela della Val d’Arzino che da anni è stata deturpata, in diverse aree, da discariche abusive. I lavori di bonifica sono iniziati il 6 luglio e, data la concentrazione massiccia di rifiuti rilevata, sono ripresi il 19 luglio per completare almeno la pulizia della discarica a cielo aperto più grande depositatasi negli anni lungo un tratto dell’Arzino, tra le sue acque verde smeraldo.

Leggi tutto...