Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Economia circolare, economia solidale, il rifiuto diventa un valore

economia circolareLegambiente Monfalcone organizza un nuovo incontro pubblico nell'ambito del progetto "A tutto GAS", sul tema dell'ECONOMIA CIRCOLARE. Concetto che racchiude un mondo in cui il rifiuto non è più solo rifiuto ma è materia di valore che viene reintrodotta nel mercato attraverso nuove tecnologie creando ricchezza e nuovi posti di lavoro. Mercoledì 18 aprile ore 20, Palazzetto veneto via S. Ambrogio, Monfalcone interverranno:

Leggi tutto...

Legambiente e Comitato NOCarbone Isontino su Tavolo tecnico Centrale A2A

NO CARBONELegambiente e Comitato NOCarbone Isontino: bene il tavolo tecnico sulla riconversione della centrale a carbone. Si parta dalla nostra proposta. L’istituzione da parte della Regione, di un tavolo tecnico per lo studio di ipotesi credibili e sostenibili per la riconversione della centrale a carbone A2A è un atto dovuto che attendevamo da tempo.

Leggi tutto...

Osservazioni alla Variante n°30 al PRGC del Comune di Fogliano-Redipuglia

nuovo municipio foto.jpg 1152181809Il Circolo "Ignazio Zanutto" di Legambiente Monfalcone ha prodotto ed inviato a Comune e Regione, il documento allegato: "Osservazioni alla Variante n°30 al PRGC del Comune di Fogliano-Redipuglia".  Tale variante al Piano Regolatore Comunale prevede inopportuni ed invadenti interventi di nuova espansione edilizia, insediamento di un ulteriore supermercato e rotatorie nell'area centrale di Fogliano (area "liberata" dalla presenza opprimente del sovrapasso ferroviario).

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Osservazioni alla Variante n30 al PRGC del Co~.pdf)Osservazioni alla Variante n30 al PRGC del Co~.pdf5263 kB54

Legambiente: bene la variante al PRGC del Comune di Grado che chiude con la cementificazione

GradoLegambiente valuta favorevolmente l'approvazione da parte del Consiglio Comunale di Grado della "VARIANTE ALLA COMPONENTE STRUTTURALE DEL Piano Regolatore Comunale". Il sostanziale ridimensionamento delle volumetrie nelle zone ex Cavarera (Zamparini City) e Sacca dei Moreri (Grado 3), progetti che Legambiente è impegnata ad ostacolare fin dal 2010, segna un passaggio fondamentale per chiudere definitivamente un capitolo che, con una vasta urbanizzazione, avrebbe determinato una vera e propria devastazione paesaggistica ed un enorme, immotivato, consumo di suolo.

Leggi tutto...

Monfalcone, una grande ferita e tante opportunità

monfalconeDal 9 al 22 marzo 2018 presso il locale Brocante in viale San Marco 44 ci saranno una serie di percorsi fotografici e mostre sul Monfalconese. Legambiente partecipa con un proprio intervento sulla riconversione della centrale a carbone, martedì 13 marzo, a questa rassegna di incontri promossa dal Rione Centro di Monfalcone. Interverrà Michele Tonzar, responsabile Legambiente del circolo di Monfalcone, alle ore 18:00 e si parlerà di "Oltre la centrale, verso un futuro ecosostenibile e di lavoro".

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (monfalcone-una-grande-ferita.pdf)monfalcone-una-grande-ferita.pdf11721 kB63

Legambiente su Piano di Gestione Foce Isonzo: avanti le barche, fuori la tutela

foce isonzoCon l’adozione del Piano di Gestione del Sito Natura 2000 Foce dell'Isonzo - Isola della Cona da parte della Regione, che vede protagonista l’Assessore alla Biodiversità, Mariagrazia Santoro, appare manifesta la volontà di ridurre drasticamente, per non dire azzerare, la zona di rispetto, di divieto di balneazione e di limitazione della navigazione oggi in vigore nella zona a mare della Riserva naturale regionale Foce dell’Isonzo.

Leggi tutto...