Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Liberi dall'Amianto - a Monfalcone

Foto AmiantoLIBERI DALL’AMIANTO: il Piano regionale, le bonifiche e i processi senza giustizia

Legambiente e Associazione Esposti Amianto, dopo l'incontro organizzato il 29 aprile 2015 a Monfalcone hanno divulgato il documento che si allega per chiedere alla Regione FVG di recuperare il ritardo sul Piano Regionale Amianto e applicare le funzioni previste dal CRUA (Centro Regionale Unico Amianto).

{tab=PROGRAMMA 29 APRILE }

"Amianto Mai Più" - Associazione degli Esposti all'amianto di Monfalcone, Legambiente Circolo "Ignazio Zanutto" di Monfalcone e il Comune di Monfalcone organizzano un incontro mercoledì 29 aprile, ore 18.00, presso la Sala conferenze Europalace, Monfalcone, via C. Cosulich, 20.

Intervengono:

  • Silvia Altran – Sindaco di Monfalcone: “Il caso Monfalcone”
  • Giorgio Zampetti – Responsabile Comitato scientifico nazionale Legambiente: “Liberi dall’amianto, l’urgenza del risanamento, i ritardi e le proposte”
  • Sara Vito – Assessore regionale all’Ambiente: “Dal censimento dell’amianto alla bonifica in Friuli Venezia Giulia”
  • Chiara Paternoster – AEA Monfalcone: "Il maxiprocesso di Gorizia: l'esperienza dell'A.E.A. di Monfalcone".
  • Gianni Cavallini – Responsabile Dipartimento di prevenzione ASS 2 Friulano-Isontina: “La questione sanitaria: Il Centro regionale unico per l’amianto (CRUA)”

Il programma in allegato

{tab=DOCUMENTO CONCLUSIVO}

IN ALLEGATO

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (15_TE_000 Comunicato stampa Liberi dall'amian~.pdf)Documento conclusivo Liberi dall'amianto499 kB456
Scarica questo file (Locandina Amianto.pdf)Liberi dall\'amianto475 kB422

Assemblea soci del trentennale

Ricorre quest'anno il trentesimo anno di vita del circolo "Green Gang" di Legambiente. Abbiamo deciso di raccontarlo con una sorta di "fotolibro" che verrà presentato, anche con la proiezione di immagini, all'Assemblea dei soci che si terrà VENERDI' 27 MARZO, come potete vedere nell'allegato. Ci sarà la nostra Direttrice nazionale, Rossella Muroni.

Sarà anche l'occasione per proporre di modificare lo storico nome del circolo "Green Gang" . Dopo trentanni vorremmo dedicarlo ad un nostro amico che ci ha lasciato di recente, Ignazio Zanutto.
Alla fine ci sarà pure il buffet.
Vi aspettiamo per raccontare e per festeggiare.

Il Direttivo del Circolo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.legambientefvg.it
+39 328 3648063
Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Convocazione 2015.pdf)Convocazione assemblea 2015 Greengang454 kB467

M'Illumino di Meno in Bisiacaria 2015

MIllumino di Meno Bisiacaria 2015 636x599M'ILLUMINO DI MENO IN BISIACARIA

M’illumino di meno è l’annuale campagna di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, ideata da Caterpillar, storico programma di Radio 2 RAI. Promuove la riflessione sul tema dello spreco di energia, che si può evitare con interventi strutturali ma anche con semplici accorgimenti che ciascuno può mettere in pratica, come la a coibentazione, l’uso di fonti rinnovabili, il ricorso a mezzi di trasporto meno impattanti. Per una gestione intelligente delle risorse, per ripensare un futuro sostenibile.

Leggi tutto...

Sindaci per M'Illumino di Meno

logo milluminodimeno 2015Ai Sindaci e agli Assessori all’Ambiente e Mobilità dei Comuni del Mandamento

OGGETTO: collaborazione per “M’ILLUMINO DI MENO”

In vista dell’edizione 2015 di “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione di Radio 2, “Caterpillar”, Legambiente vi propone di monitorare e divulgare le azioni virtuose in campo energetico dei Comuni del mandamento monfalconese.

Leggi tutto...

Circolo "Green-Gang" di Monfalcone: tematiche e attività

Il  Circolo, attivo dal 1986, opera prevalentemente nell’area monfalconese, interessandosi soprattutto delle tematiche ambientali e di gestione del territorio nei comuni di Monfalcone, Staranzano, Ronchi dei Legionari, San Canzian d’Isonzo, senza escludere azioni anche nei comuni limitrofi, pur sempre operando entro i confini della Provincia di Gorizia.

TEMATICHE

L'attenzione del Circolo è concentrata sulla tutela della qualità ambientale del territorio entro il quale opera. Qualità ambientale che si costruisce a partire da:

  • informazione dei cittadini, sia sulle tematiche ambientali più varie, sia per diffondere la conoscenza delle risorse del territorio
  • tutela contro il consumo di suolo (Zamparini City)
  • tutela e valorizzazione delle risorse naturalistiche del territorio (Parco Comunale del Carso Monfalconese,  interventi per la difesa di aree in Riserva Naturale Foce Isonzo)
  • gestione rifiuti (interventi di miglioramento della raccolta differenziata e lotta all'abbandono di rifiuti)
  • gestione risorse energetiche (pedalata notturna per M'illumino di meno, Smart Gas))
  • vivibilità cittadina e di Monfalcone in particolare (gestione del verde urbano, osservazioni per il Piano Operativo Comunale, stato di salute delle acque, mobilità, accessibilità e fruibilità del territorio, del decoro urbano)

ATTIVITÀ

Il Circolo è molto attivo e i temi sopra riportati sono affrontati attraverso l'elaborazione di documenti tecnici e di comunicati stampa; attraverso l'organizzazione di incontri e dibattiti pubblici; eventi originali di informazione e sensibilizzazione (pedalate notturne, realizzazione spot diffuso in rete Kinemax); interventi di bonifica del territorio (soprattutto attraverso la campagna Puliamo il Mondo); escursioni guidate; presentazioni di libri; interventi di educazione ambientale rivolta soprattutto agli studenti.

Per seguire al meglio le attività del Circolo e per restare in contatto, seguite la Pagina Facebook del Circolo di Monfalcone, oppure scrvete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Sacca dei Moreri: ripensare l'intera politica urbanistica del Comune di Grado

Grado 3 sacca dei moreriComunicato Stampa

Monfalcone, 7 dicembre 2014

Legambiente su Sacca dei Moreri: ripensare l'intera politica urbanistica del Comune di Grado

Una storia infinita… e piena di pasticci la lottizzazione “Grado 3 – Sacca dei Moreri”.

Nel Consiglio Comunale di Grado si è discussa lo scorso 3 dicembre la mozione del gruppo consiliare di Liber@ relativa ad “incongruenze” riscontrate nel procedimento che ha portato alla approvazione del piano attuativo di Sacca dei Moreri ed all'avvio molto incerto per la realizzazione di opere di urbanizzazione connesse. Non va dimenticato che sull'intervento è in corso un ricorso al TAR da parte della Soprintendenza del FVG sulla mancata valutazione del parere paesaggistico in sede di Conferenza dei Servizi.

Leggi tutto...