Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Pedemontana Gemonese CICLOVIA ALPE ADRIA: SITUAZIONE & PROSPETTIVE

CICLOVIA ALPE ADRIA: SITUAZIONE & PROSPETTIVE

Ciclovia Alpe Adria: situazione & prospettiveLa ciclovia Alpe Adria rappresenta per il territorio dell'Alto Friuli, e non solo, un'arteria di grande rilevanza dal punto di vista ambientale, ripercorrendo essa l'antico tracciato ferroviario, e sociale-economico per l'interesse che ha suscitato anche sul piano internazionale. La Ciclovia Alpe Adria è stata pensata e voluta come ciclovia di carattere internazionale per congiungere Salisburgo a Grado scavalcando le Alpi . Pur non ancora terminata nella parte italiana del tracciato è già meta ambita di cicloturisti, soprattutto stranieri, e oggetto di riconoscimenti e premi internazionali.

I Circoli Legambiente della Carnia e del Gemonese, in collaborazione con la FIAB, consci di questa importanza, hanno organizzato un incontro dibattito per fare il punto sulla situazione
attuale e le prospettive a breve e medio termine.

CICLOVIA ALPE ADRIA: SITUAZIONE & PROSPETTIVE

Sala del Priorato di Ospedaletto di Gemona, sabato 16 aprile h 10-12.15

Interverranno tra gli altri i competenti assessori regionale e provinciale che insieme al commissario della Comunità montana illustreranno in particolare lo stato di avanzamento dei lavori ed il calendario delle opere mancanti.

Introdotti dall’intervento del delegato Fiab interverranno poi alcuni operatori del settore turistico per discutere delle opportunità economiche collegate ad una infrastruttura di rilievo internazionale come la Salisburgo-Grado.

I circoli legambiente della Carnia, Canal del Ferro-Valcanale e Gemonese, promotori dell’iniziativa, introdurranno i lavori che verranno chiusi, dopo l’intervento dei responsabili regionali dell’associazione, da un piccolo e sobrio rinfresco.

Per chi vuole assaporare la nuova ciclovia fino a Venzone l’appuntamento è anticipato alle 9.00 sempre a Ospedaletto.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (locand. a 5.pdf)Ciclovia Alpe Adria: situazione & prospettive566 kB293