Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Prealpi Carniche

Circolo Prealpi Carniche

Circolo Prealpi Carniche

Cellina: tra dissesti dighe e amianto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Povero Cellina, assediato da strade, ponti, sbarramenti, centrali idroelettriche, dissestato e pieno di amianto. Bistrattato da chi vuole sfruttarlo e non difeso da chi sarebbe preposto a farlo.
Conteso tra chi vuole sfruttare le sue acque per produrre energia o bagnare i campi e chi l’acqua la vuole fermare per contenere le piene.
A nord di Barcis e della Molassa c’è la gara tra sedicenti imprenditori (leggi speculatori) che vorrebbero prosciugare per lunghissimi tratti non solo il Cellina ma anche i suoi affluenti Settimana, Cimoliana, Molassa, Ledron, Alba, … per derivare l’acqua e costruirvi nuovecentraline idroelettriche. Incuranti delle gravi conseguenze sull’habitat e il paesaggio provocati dalla mancanza d’acqua nei torrenti per lunghi periodi oltre agli inevitabili dissesti idrogeologici.
Più a sud lo sbarramento di Barcis. Realizzato nel 1953 ad uso prevalente idroelettrico aveva originariamente una capacità di 20 milioni di metri cubi. Tutti sanno, e sapevano anche allora, che il Cellina trasporta a Barcis ogni anno circa 150.000 mc. di inerti. Il risultato è che attualmente la capacità del serbatoio è dimezzata. 

In allegato il testo completo del documento

Circolo Legambiente Prealpi Carniche

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Cellina.pdf)Cellina.pdf2120 kB617

NEVEDIVERSA 2014

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Con la Campagna NEVEDIVERSA, Legambiente propone ogni anno opportunità di turismo invernale sulla neve nel rispetto degli spazi naturali e dei delicati equilibri del paesaggio culturale della nostra montagna.

Casera RupeitSABATO 15 FEBBRAIO 2014 
escursione notturna con la luna piena attraverso Casera Rupeit e Casera Montelonga

Il ritrovo è fissato alle ore 18.00 presso il Bar Scalinetti in Largo Manin a Grizzo di Montereale. Con l’auto si salirà fino a quota 850 (neve permettendo).

Leggi tutto...

Il Circolo ha una nuova Presidente

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Molte le novità emerse dall'assemblea del Circolo delle Prealpi Carniche, tenutasi lo scorso 15 gennaio. C'è una nuova PresidenteJESSICA ALZETTA

Vice Presidente e tesoriere: ANTONIO COSSUTTA 

Segretario: LUCIODE CONTI 

Queste le altre deleghe:

Montagna e gestione aree naturalistiche-storiche-archeologiche :MARIO DE BIASIO  – RAFFAELE POVOLEDO 

Ambienti naturali e Aree di TutelaCLAUDIO BEARZATTO 

Biodiversità e saluteOSCAR MISSERO 

Pianificazione, acqua e rifiutiPAOLO GIACOMELLO 

Comunicazione :SARAH DEL FABRO 

Legambiente FVG ringrazia Mario De Biasio per il lungo e appassionato lavoro svolto nel corso di questi anni e si congratula con Jessica e tutta la sua squadra, che ha saputo rinnovarsi, conservando tuttavia un legame con le persone che hanno dedicato tempo e passione alla vita dell'Associazione.

Camminata naturalistica "Zin in Mont"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Domenica 28 luglio 2013 camminata naturalistica organizzata dal gruppo Chiei del Talpa in collaborazione con il Circolo Legambiente delle Prealpi Carniche. Si partirà  alle ore 9.30 da Piazza IV Novembre a Grizzo, per imboccare il sentiero MV07 e si arriverà in Val de la Roja, per partecipare alla "Fiesta De La Mont".

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Locandina_ZIN_IN_MONT_2.pdf)Locandina_ZIN_IN_MONT_2.pdf3652 kB555
Scarica questo file (Locandina_ZIN_IN_MONT_1.pdf)Locandina_ZIN_IN_MONT_1.pdf2973 kB515

Il recupero del sentiero MV07 - Il video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Domenica 30 giugno 2013 festa nel bosco dietro a Malnisio e alla centrale idroelettrica per la conclusione dei lavori di pulizia, recupero e sistemazione del percorso naturalistico e di archeologia industriale lungo il canale di alimentazione della centrale.

Lavori che hanno visto impegnato il Circolo Legambiente Prealpi Carniche per un anno e oltre 2.000 ore di lavoro, compreso un campo di volontariato con una decina di giovani provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto...

Inaugurazione del Sentiero MV07-Cjasarile-Bennata

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 inaugurazione del Sentiero MV07 - Cjasarile-Bennata.

Percorso naturalistico e di archeologia industriale lungo il canale di alimentazione della Centrale Idroelettrica di Malnisio

Domenica 30 Giugno 2013, ore 10.00, Centro Sociale Menocchio,Montereale Valcellina

  Ore 10.00 INCONTRO PUBBLICO e PRESENTAZIONE LIBRETTO

Introduzione MARIO DE BIASIO Presidente Circolo Legambiente Prealpi Carniche

Interventi di 

LUIGINO ZIN Le opere per lo sfruttamento idraulico delle acque del Cellina, ALDO COLONELLO Il Sistema Centrale Bene Comune, CLAUDIO BEARZATTO La fauna lungo il percorso Cjasarile-Bennata, ADRIANO BRUNA La flora lungo il percorso Cjasarile-Bennata

 Ore 12.30 Ritrovo e visita gui data al percorso presso la Centrale idroelettrica di Malnisio

 Ore 13.30 INAUGURAZIONE presso l’ex bacino

 A seguire grigliata e musica dal vivo offerta dal Circolo Legambiente Prealpi Carniche Circolo

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (INVITO.pdf)INVITO.pdf580 kB559