Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Trieste

Circolo di Trieste

Circolo di Trieste

Passeggiata nel Boschetto del Farneto

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Bosco farnetoADOTTIAMO UNA REALTA’ DEL NOSTRO TERRITORIO: IL BOSCO  DEL FARNETO

Sabato 25 ottobre 2014 alla “passeggiata nel boschetto del Farneto”
 
con la Guardia Forestale per conoscere gli alberi, ore 10.00 Rotonda del Boschetto (bus: 6 – 9)
 
LEGAMBIENTE vi invita ad un’ iniziativa di educazione ambientale rivolta ai più o meno giovani per  conoscere e riconoscere gli alberi e le piante che popolano il nostro boschetto. Un’esperienza di profumi e sensazioni  che ci porteranno a valorizzare il nostro patrimonio verde urbano. Un’occasione per rivivere assieme l’esperienza  della tradizione escursionistica dei nostri nonni che utilizzavano quest’area verde per le loro uscite domenicali.
 
In collaborazione con ARCI Servizio Civile, Bioest, Stella Alpina Onlus per il progetto “L’educazione ambientale come terreno di cittadinanza per una società capace di futuro".

TTIP: Giornate europee di mobilitazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LE GIORNATE EUROPEE DI MOBILITAZIONE

Legambiente aderisce alla campagna per fermare il trattato di liberalizzazione commerciale USA-UE. In gioco la sicurezza dei cibi, dell'ambiente, dei luoghi di lavoro.
Sono in programma iniziative in tutta Italia.  Ti segnaliamo fra gli altri  l’incontro organizzato da Comitato Territoriale de l'Altra Europa con Tsipras del 22 ottobre.
 
A partire dal 10 ottobre 2014 oltre 100 eventi in tutta Europa, decine di iniziative da Nord a Sud del Paese per fermare il TTIP, trattato di liberalizzazione selvaggia tra Europa e Stati Uniti.

Per non dare alle multinazionali mano libera sui servizi, le comunicazioni, l'istruzione, la cultura, la medicina e le cure sanitarie, la manipolazione biogenetica, la sicurezza sul lavoro...

• Cosa sappiamo del TTIP?

• Come si lega il TTIP col “Job Act” e la politica del governo Renzi sul lavoro?

Per informarti vieni il giorno 22 ottobre alle 17.00 all'Università degli Studi di Trieste, Aula Magna di Androna Baciocchi, 4 (laterale di via Lazzaretto Vecchio in corrispondenza del n. 12, fra via Belpoggio e via Corti.)

Ne parleranno:

- Laura Chies del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche dell’Università di Trieste

- Riccardo Petrella, Presidente dell'Istituto Europeo di Ricerca sulla Politica dell'Acqua a Bruxelles, professore emerito dell'Università Cattolica di Lovanio e della Libera Università di Bruxelles. E' promotore del movimento dell'Acqua Bene Comune in Italia.

(altri interventi sono in corso di definizione)

- Introduce Marino Calcinari, del Comitato Territoriale di Trieste de l'Altra Europa con Tsipras.

Puliamo il Bosco del Farneto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Bosco Farneto 640x458PULIAMO IL BOSCO FARNETO

18 ottibre 2014, h 10:00

Nell'ambito della campagna PULIAMO IL MONDO, storica manifestazione di Legambiente, rinnoviamo l'appuntamento  quest'anno a cui  possono partecipare  tutte le persone che hanno a cuore l'ambiente, basta munirsi di buste di plastica, guanti robusti, portare un abbigliamento e scarpe adeguate e tanta buona volontà (del materiale sarà comunque messo a disposizione dall’associazione).

Questa giornata fuori-porta, accanto ad una gradevole  compagnia  e all'impegno per una causa comune , ha come obiettivo quello di sviluppare nei cittadini il senso di responsabilità e di rispetto verso l’ambiente e dei beni comuni.

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Stella Alpina in collaborazione con Legambente Circolo Verdeazzurro di Trieste, ARCI Servizio Civile, Bioest, Pro Loco di San Giovanni - Cologna.

In allegato il volantino dell'iniziativa!

Per informazioni:

Stella Alpina               cell. 3458451146              Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tiziana Cimolino        cell  3287908116               Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alla scoperta della Val d'Arzino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

arzino-636x405Il Circolo Verdeazzurro di Trieste vi invita a partecipare all'incontro "Alla scoperta della Val d’Arzino", Mercoledì 8 ottobre ore 18.00 al Caffè San Marco, via Battisti 18, Trieste

con
Dario Tosoni
Movimento per la Tutela della Val d’Arzino

In allegato il volantino

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (volantino Arzino.pdf)Alla scoperta della Val d\'Arzino361 kB381

Ciclo di conferenze sulla cultura del verde

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
LA CULTURA DEL VERDE
 
mercoledì 1° ottobre inizia un ciclo di conferenze sulla cultura del verde organizzato da quattro associazioni ambientaliste.
 
La prima conferenza, sul nuovo regolamento del verde urbano di Trieste sarà tenuta dal dott. Alfonso Tomé al Circolo delle Assicurazioni Generali in piazza Duca degli Abruzzi 2 con inizio alle 17.45.
 
Durante la conferenza saranno distribuiti dei pieghevoli in italiano e sloveno dal titolo: I nostri amici alberi con alcune semplici regole per far crescere gli alberi sani e belli.
 
per conto delle associazioni: Italia Nostra, Legambiente, Tra fiori e Piante e Triestebella,
il presidente di Triestebella arch. Roberto Barocchi
cell. 320.0932001

Sul nuovo piano regolatore di Trieste

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

PRG Trieste 330x318Comunicato Stampa

Trieste, 30 luglio 2014

Legambiente sul nuovo piano regolatore di Trieste

Un eccesso di fantasia terminologica per mascherare troppe cementificazioni ingiustificate.

Questo uno dei giudizi espressi da Legambiente, nelle osservazioni sul nuovo piano regolatore del Comune di Trieste.

La “città degli oggetti”, la “città degli orti”, e soprattutto la “nuova città dei giardini” paiono essere infatti, a giudizio dell’ associazione ambientalista, nulla più che artifici nominalistici, con cui si tenta di abbellire un piano di scarso spessore innovativo.

Il piano regolatore è infatti dimensionato per 240.000 abitanti, laddove le proiezioni demografiche assunte a base del nuovo strumento urbanistico stimano poco più di 196.000 abitanti nel 2032 (contro i circa 208.000 attuali).

Leggi tutto...