Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Circoli Trieste

Circolo di Trieste

Circolo di Trieste

Notte delle stelle cadenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Stelle cadentiLA NOTTE DELLE STELLE CADENTI

7 Agosto 2014 - Terrazza di Casa Serena - via Marchesetti 8/3 ore 20.30.

E’ uno degli spettacoli più attesi dei cieli estivi, quando si concentrano le scie luminose delle stelle e per tradizione si esprimono mille desideri e promesse.

Senza nulla togliere all’incantesimo di quest’evento, che cercheremo di osservare a occhio nudo e con telescopi, una breve introduzione scientifica a cura di 

  • Susanna Gregori Taticek Alessandro - gruppo PAG – Planetary Activation Group
  • Stefano Giuliano (gnomonista) - dimostrazione orologi notturni (dittico lunare nottulabio)

Il punto di osservazione è magnifico, nell’area del boschetto del Farneto: la terrazza di Casa Serena

Festeggeremo questo evento “stellare” con un  brindisi sotto la volta del cielo blu con la musica del chitarrista Domenico

Per informazioni contattare Tiziana - cell. 328 7908116

Centro per l'Anziano - Comune di Trieste

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Notte delle stelle cadenti.pdf)Notte delle stelle cadenti52 kB354

Conferenza sull'inquinamento marino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Mare 640x480“Suoni, misteri e alieni sopra e sotto il fondo marino”

Giovedì 3 Luglio alle 18 al Caffè San Marco di Trieste.


Si intitola “Suoni, misteri e alieni sopra e sotto il fondo marino”, la conferenza organizzata dal circolo Verdeazzurro Legambiente di Trieste, che si terrà giovedì 3 luglio, con inizio alle ore 18, presso il Caffè San Marco in via Battisti, 18.

La dott. Marina Cabrini – primo ricercatore dell’OGS parlerà su: “L’Impatto ecologico del traffico marittimo, quali i rischi delle acque di zavorra?”


Ogni anno nei porti dell’Adriatico vengono scaricate 10 milioni di tonnellate di acque di zavorra che possono contenere e introdurre organismi nuovi, nocivi e patogeni. L’Adriatico - un ecosistema unico e altamente sensibile - è la via d’acqua maggiormente utilizzata per il trasporto delle merci da e verso l’Europa, oltre che da un’intensa navigazione locale. Lo sviluppo economico e sociale delle aree costiere dipende dallo stato e dalla conservazione di questo mare.


La dott. Giuliana Rossi – primo ricercatore e la dott. Isabella Tomini – tecnico, entrambe dell’OGS, proseguiranno sul tema: “Continuiamo ad indagare sotto gli oceani ma … lasciamo che le balene cantino ancora”.


La conoscenza dei fondali oceanici ha dato e continua a dare informazioni preziose sulla struttura del pianeta. Inoltre, gran parte delle risorse energetiche sono sotto il mare. Per trovarle e sfruttarle, si usano metodi (sismica) che permettono di vedere al di sotto del fondo marino senza perforarlo, come per una TAC o un’ecografia. Per rispettare l'ambiente marino, nell’effettuare questi rilievi si usano procedure che garantiscono il minimo disturbo agli organismi marini. Sono state così redatte linee guida per regolamentare le campagne di sismica marina a salvaguardia dei mammiferi marini e di tutte le specie protette dall’inquinamento acustico.

Escursione guidata alla Val D'Arzino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Val d'ArzinoIl Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste vi invita alla 

Escursione naturalistica guidata alla Val d’Arzino - domenica 22 giugno 2014

(uno degli ultimi corsi d’acqua intatti della nostra regione, ricco di spettacolari cascate)

Durata: tutta la giornata, con mezzi propri, per tutti

Programma: ritrovo alle 8.30 a Trieste in piazza Oberdan OPPURE alle 9.30 ad Amaro, al bar poco dopo l’uscita Carnia-Tolmezzo

Leggi tutto...

In gita a Palmanova e a Pivka

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

pIKVA

 

Il Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste organizza due gite nel mese di maggio: domenica 18 maggio alla scoperta di Palmanova e domenica 25 maggio ai laghi variabili del bacino della Pivka.

Leggi tutto...

Verso la revoca della compatibilità ambientale del rigassificatore di Trieste

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Rigassificatore di Trieste

Comunicato stampa del 16 aprile 2014

Speriamo che sia la volta buona!
Verso la revoca della compatibilità ambientale del rigassificatore di Trieste 

Ci giunge conferma che finalmente il decreto di revoca della compatibilità ambientale del rigassificatore di Trieste proposto da Gas Natural starebbe per essere firmato dai ministri competenti.

Già nel novembre 2013, però, una rappresentanza di Legambiente, WWF e Italia Nostra aveva incontrato i funzionari del ministero dell'ambiente, apprendendo che da tempo lo schema di decreto - approvato sul piano giuridico dall'Avvocatura dello Stato - giaceva sul tavolo del ministro Orlando.

Leggi tutto...

Legambiente con il CSV alla Bavisela Charity

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

il Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste vorrebbe costruire una squadra, con cui partecipare alla Bavisela Charity, la maratona non competitiva dedicata al mondo dell’associazionismo, che si terrà a Trieste domenica 4 maggio, all’interno della Bavisela Family, ed è promossa dal CSV (Centro Servizi Volontariato).

I partecipanti che si iscriveranno entro e non oltre venerdì 28 marzo ore 10 avranno, al prezzo di soli 7 euro (anziché 15), la medaglia e la maglietta create apposta per questa manifestazione.

Leggi tutto...