Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Aria

Aria

Monitoraggio della qualità dell'aria all'ISIS Malignani di Udine

centralina MalignaniSi è svolta, il 22 novembre, la prima riunione all’ISIS “Arturo Malignani” di Udine per presentare il progetto “centraline”. Erano presenti Legambiente FVG (Karen, Giulia e Sandro), Livio Lendaro (anche per conto di Eurotech), A.L.P.I. (il prof. Canciani), il MOVI e i coordinatori dei diversi settori dell’Istituto. Insomma una grande tavolata. Grande interesse è stato espresso dall’Istituto che vuole coinvolgere, nel progetto, più ragazzi possibili.

Leggi tutto...

Operativa la prima centralina installata presso l'Istituto Bearzi di Udine

centralinaE' stata installata presso l’Istituto Bearzi di Udine la prima centralina che EUROTECH ha messo a disposizione all'interno di un accordo siglato con Legambiente e ALPI (Associazione allergie e pneumopatie infantili). La seconda centralina verrà installata a Tribil in comune di Stregna. La centralina monitora i seguenti parametri di qualità dell’aria:

Leggi tutto...

Una nuova iniziativa per il monitoraggio dell'aria

Martedì 27 giugno il Presidente di Legambiente FVG e Livio Lendaro hanno incontrato il Sindaco di Stregna Luca Postregna e il consigliere Renato Marcon, per individuare il sito dove collocare una centralina di monitoraggio della qualità dell'aria. Questa iniziativa rientra all'interno del progetto di "Qualità dell'aria, dal dato alle pratiche di cittadinanza attiva" promosso da Livio Lendaro, Legambiente FVG, A.L.P.I. ed Eurotech di Amaro che metterà a disposizione 2 centraline di ultima generazione per un anno. Durante l'estate il parametro che verrà tenuto sotto controllo sarà l'ozono e verranno confrontati i dati di Tribil (Stregna) con quelli di Udine. La seconda centralina verrà infatti collocata al Bearzi che ha dato piena disponibilità. Il progetto vuole far crescere la consapevolezza sui cambiamenti delle politiche e degli stili di vita per migliorare la qualità dell'aria. Partendo dai dati.

Ambiente urbano: accordo Legambiente-A.L.P.I.-Eurotech

Progetto GenkiDue associazioni, LEGAMBIENTE FVG ed A.L.P.I. (Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili), interessate alla qualità e salubrità dell’ambiente urbano, in collaborazione con un partner tecnologico (EUROTECH S.P.A.), leader nel settore dei sistemi di controllo ambientale, hanno sottoscritto un accordo come partners fondatori e sostenitori del progetto GENKI (Global Environment Network, Knowledge and Involvement), con cui si intende monitorare la qualità dell’aria di alcuni siti sensibili, al fine di promuovere percorsi di conoscenza e consapevolezza tra i cittadini sui temi dell’inquinamento atmosferico in ambito urbano.

Leggi tutto...

Ci è andata bene

All'indomani dei falòALPI - Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili

ISDE FVG - Associazione Italiana Medici per l'Ambiente

Legambiente FVG

comunicato stampa congiunto, 18 gennaio 2016

All'indomani dell'accensione dei falò abbiamo potuto leggere diverse dichiarazioni di politici e amministratori dalle quali traspariva un "ci è andata bene".
Infatti, a loro dire, grazie a una mutata situazione della mobilità dell'aria i livelli di inquinamento non erano rimasti a lungo elevati.

Leggi tutto...

Falò epifanici: forti le emissioni inquinanti

falò epifaniaComunicato stampa, Udine, 2 gennaio 2016 

L’ Associazione ALPI - Allergie e Pneumopatie Infantili, l’ISDE FVG - Associazione Italiana Medici per l'Ambiente e Legambiente FVG propongono di rinnovare i tradizionali falò Epifanici ad iniziare dal 2016. Quali sono le loro proposte? Realizzare solo fuochi simbolici di pochi minuti con legna non trattata, spiegando alle persone le motivazioni che hanno condotto a tale scelta, oppure, come ha deciso la Pro Loco di Sacile, non fare il Pignarûl.

Leggi tutto...