Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Aria Ambiente urbano: accordo Legambiente-A.L.P.I.-Eurotech

Ambiente urbano: accordo Legambiente-A.L.P.I.-Eurotech

Progetto GenkiDue associazioni, LEGAMBIENTE FVG ed A.L.P.I. (Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili), interessate alla qualità e salubrità dell’ambiente urbano, in collaborazione con un partner tecnologico (EUROTECH S.P.A.), leader nel settore dei sistemi di controllo ambientale, hanno sottoscritto un accordo come partners fondatori e sostenitori del progetto GENKI (Global Environment Network, Knowledge and Involvement), con cui si intende monitorare la qualità dell’aria di alcuni siti sensibili, al fine di promuovere percorsi di conoscenza e consapevolezza tra i cittadini sui temi dell’inquinamento atmosferico in ambito urbano.

Sono recentissimi gli esiti di uno studio dell’ENEA che stima che l’inquinamento dell’aria accorcia la vita di ciascun italiano di 10 mesi in media: 14 per chi vive al nord, 6,6 al centro e 5,7 al sud e nelle isole».

Creare consapevolezza, partendo dai dati è l’obiettivo del progetto – commenta Giorgio Zampetti – presidente del Comitato scientifico di Legambiente che ha partecipato all’incontro a Udine prima, nella sede di Legambiente e ad Amaro poi, nella sede di Eurotech. All’incontro erano presenti il dott. Roberto Siagri, Presidente di EUROTECH, per A.L.P.I. il responsabile scientifico prof. Mario Canciani e il presidente Emanuele Cociani, per Legambiente FVG Sandro Cargnelutti e Mauro D’Odorico e Livio Lendaro promotore della proposta.

La riunione ha messo a conoscenza i diversi partner, le relative disponibilità e i contorni di una prima iniziativa rivolta alle scuole secondarie di secondo grado.

Le attività proposte riguardano il monitoraggio strumentale della qualità dell’aria (esterno scuola) e lo sviluppo, attorno ai “dati”, di un percorso didattico finalizzato a valorizzare le conoscenze tecnico-scientifiche degli allievi attraverso un approccio sperimentale, approfondire l’impatto sanitario e promuovere la consapevolezza sui problemi dell’inquinamento urbano e stimolare il protagonismo dei giovani su possibili proposte di miglioramento.

"Il MOVI (Movimento di volontariato italiano) che organizza in diverse scuole superiori della Regione il progetto “Prove tecniche di volontariato” e l’Istituto Malignani si sono dimostrati interessati all’iniziativa.

L’incontro si è concluso ad Amaro presso Eurotech SPA dove il Presidente coadiuvato da tecnici ha presentato la filosofia dell’azienda, la centralità dei dati nella creazione di valore e i sistemi di monitoraggio prodotti da Eurotech. Collegare l’innovazione ambientale all’ innovazione tecnologica e al protagonismo dei giovani è una sfida da accogliere e promuovere, commenta così Roberto Siagri di Eurotech.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Comunicato stampa avvio GENKI 23 maggio.pdf)Comunicato stampa avvio GENKI 23 maggio.pdf75 kB26