Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Biodiversità, aree tutelate e rurali

Le proposte di Legambiente per far decollare la Riserva naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa

1496310514 tmp sablici20 minLegambiente del FVG, insieme al circolo “Ignazio Zanutto di Monfalcone, ha presentato un “Decalogo” di richieste all’Amministrazione regionale, al termine dell’incontro “I Laghi carsici, tra evoluzione naturale e necessità di gestione”, organizzato sabato scorso al Centro visite “Gradina” di Doberdò del Lago.

Il sollecito è rivolto anche ai tre Comuni che andranno a costituire l’”Organo gestore” della Riserva: Doberdò del Lago, Ronchi dei Legionari e Monfalcone.  

Leggi tutto...

"I LAGHI CARSICI, tra evoluzione naturale e necessità di gestione"

zone umideSABATO 27  ore 9.00 - 13.00

Doberdò del Lago, centro visite “Gradina”, Via Vallone 32 

Legambiente FVG, con il circolo "Ignazio Zanutto di Monfalcone, presenta:

"I LAGHI CARSICI, tra evoluzione naturale e necessità di gestione"

Leggi tutto...

Convegno per i 20 anni della legge regionale su parchi e riserve

Venerdì 18 novembre 2016 - ore 16.00 – 19.00,sala consiliare della Provincia di Udine -  Palazzo Antonini-Belgrado, Piazza Patriarcato 3

Il convegno sulla revisione della L.R. 42/96. promosso dalle Associazioni CAI, Legambiente FVG, Co.Na.,GREF, "Eugenio Rosmann" e LIPU, rappresenta  la prima occasione di riflessione su un tema strategico x le associazioni ambientaliste e la comunità regionale tutta.

Leggi tutto...

Campo scuola in laguna 2016

campo scuola 2016 locandina29-30 e 31 luglio. La laguna di Marano e Grado

Per il secondo anno consecutivo Legambiente FVG e il circolo “Ignazio Zanutto” di Monfalcone organizzano, nell’ambito dell’iniziativa “Le giornate delle zone umide - Ramsar e dintorni - Appuntamenti periodici con l’acqua”, un campo scuola dedicato alla conoscenza delle valenze naturalistiche e ai problemi gestionali degli ambienti lagunari.

{tab= PRESENTAZIONE}

Per il secondo anno consecutivo Legambiente FVG e il circolo “Ignazio Zanutto” di Monfalcone organizzano, nell’ambito dell’iniziativa “Le giornate delle zone umide - Ramsar e dintorni - Appuntamenti periodici con l’acqua”, un campo scuola dedicato alla conoscenza delle valenze naturalistiche e ai problemi gestionali degli ambienti lagunari.
A febbraio 2016, nel Centro visite della Riserva naturale regionale “Foce dell’Isonzo”, si è già svolto un importante evento dedicato al tema, con il convegno “La tutela della natura nel nuovo disegno di legge sulla conservazione e valorizzazione della rete ecologica regionale: quali prospettive future”, preceduto da visite guidate alla Riserva naturale e laboratori didattici.
Il programma del campo scuola prevede venerdì 29 alle 16.oo un incontro all’Auditorium “Biagio Marin” di Grado, dedicato ai partecipanti al corso, dal titolo: “La Laguna di Marano e Grado tra aspetti naturalistici e problematiche gestionali”, con esperti dei vari argomenti trattati.
Le successive 2 giornate invece, saranno dedicati ad altrettante escursioni con imbarcazioni in Laguna di Grado (sabato 30) e Marano (Domenica 31), con la guida di esperti naturalisti. I partecipanti potranno scoprire le straordinarie bellezze della Laguna: i banchi sabbiosi, le valli da pesca, i casoni tipici e le attività umane ancora legate a questo particolare e staordinario ambiente.

{tab=PROGRAMMA}


VENERDÌ 29 ore 16.00 - 19.00

Grado, Auditorium Biagio Marin, via Marchesini
La Laguna di Marano e Grado tra aspetti naturalistici e problematiche gestionali
Saluto del Sindaco, Dario RAUGNA
Gloria CATTO, Legambiente FVG
Stefano SPONZA, Biologo, Legambiente Monfalcone
Francesco BOSCUTTI , Botanico, Università di Udine
Simone PILLON, Annelore BEZZI, Geologi, Università di Trieste
Enrico BRESSAN, Arpa FVG
Massimo CANALI, Consorzio di bonifica Ledra-Tagliamento

SABATO 30 ore 9.00 - 17.30

Alla scoperta della Laguna di Grado
Visita guidata con imbarcazioni alla laguna di Grado, in collaborazione con l’associazione “Graisani del Palù”
Ritrovo alle ore 9 in Porto a Grado davanti al bar “Al Porto” (partenza barche taxi). Pranzo al sacco

DOMENICA 31 ore 9.00 - 17.00

Alla scoperta della Laguna di Marano
Visita guidata con imbarcazioni alla laguna di Marano, in collaborazione con la Riserva naturale regionale “Foci dello Stella”
Ritrovo a Marano alle ore 9 sul molo della vecchia pescheria davanti al bar Al Molo.
Pranzo alla “Bilancia da Bepi”

{tab=QUOTE E ISCRIZIONI}

Posti limitati. E’ necessaria la prenotazione , compilando questo modulo

Verrà data priorità a quelli che si iscrivono ad entrambe le escursioni.

Inoltre visto l grande numero di iscritti si verificherà la possibilità di organizzare una ulteriore escursione.

ADULTI: 30 euro per le 2 escursioni, compreso il pranzo del 31.07, 20 euro per una sola escursione.

STUDENTI E SOCI LEGAMBIENTE: 20 euro per le 2 escursioni compreso il pranzo del 31.07, 15 euro per una sola escursione.

La partecipazione al workshop è gratuita.
Possibilità di noleggio canoe durante la sosta alla “Bilancia da Bepi”

per info / contatti:
3283648063 Michele
3339054272 Stefano
3492894904 Gloria

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (volantino campo scuola 2016-web.pdf)volantino campo scuola 2016-web.pdf491 kB334
Scarica questo file (campo scuola 2016-locandina.pdf)campo scuola 2016-locandina.pdf381 kB228

La Regione FVG fermi la caccia!

fagianoLe Associazioni LAC, Legambiente FVG, LIPU: 

La Regione ottemperi alla sentenza del TAR, fermi immediatamente la caccia e si riallinei alle norme nazionali e comunitarie sulla tutela della fauna selvatica. 

Comunicato stampa 30 maggio 2016

Il 23 maggio il TAR del Friuli Venezia Giulia, ha annullato il Piano Faunistico Venatorio. In questi giorni, facendo orecchio da mercante,  si sta continuando a sparare alla fauna selvatica sulla base dei Piani Venatori Distrettuali. Ma, come dice la legge regionale, il Piano venatorio distrettuale (PVD) è l'atto di programmazione venatoria che attua, sul territorio di ciascun Distretto venatorio, strategie e obiettivi del PFR”.

Leggi tutto...

Le politiche per la montagna: necessaria una regia

Le politiche per la montagna: necessaria una regia29 marzo 2016

Le associazioni Club Alpino Italiano FVG, Legambiente FVG, Mountain Wildemess chiedono un incontro alla Presidente Serracchiani

tema dell'incontro: le politiche per la montagna, tra minacce e nuove possibilità

Rendiamo pubblica la richiesta di incontro che le associazioni Club Alpino Italiano FVG, Legambiente FVG, Mountain Wildemess hanno inviato alla Presidente della Regione FVG Debora Serracchiani, per esprimere preoccupazione rispetto all'avvio della gara perscegliere il partner privato e procedere alla realizzazione di infrastrutture sul Pramollo che consistono in un impianto funiviario da Pontebba a Cima Madrizze, piste da discesa per circa 10 km, un parcheggio di 60.000 mq e 600 posti letto a Pontebba, mediante la ristrutturazione di locali esistenti. L'investimento di 82,6 milioni sarà coperto per il 70% dalla nostra Regione, per il 6% dalla Carinzia che versa ora in gravissime difficoltà finanziarie e leggiamo sull'orlo del fallimento.

Le associazioni sottofirmatarie riconfermano la loro preoccupazione per tale progetto in quanto:

Leggi tutto...

Sei qui: Home Temi Biodiversità, aree rurali