Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Campagne Ecosistema Urbano 2017: anche le città del Friuli Venezia Giulia tra le più green d'Italia

Ecosistema Urbano 2017: anche le città del Friuli Venezia Giulia tra le più green d'Italia

Lunedì 30 ottobre è stata presentata a Milano la 24° edizione di Ecosistema Urbano, il rapporto annuale sulle performance ambientali delle città capoluogo realizzato da Legambiente con il contributo scientifico dell’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e la collaborazione editoriale de Il Sole 24 Ore.

 

Quest'anno i nostri 4 capoluoghi di provincia friulani hanno visto nel complesso un miglioramento delle prestazioni ambientali: Pordenone si conferma per l'ennesima volta tra le città "più ecologiche" d'Italia posizionandosi quinta su un totale di 104 città, Udine migliora quest'anno in classifica rispetto al 2015 piazzandosi 12esima, mentre Gorizia e Trieste conquistano rispettivamente il 25simo e il 39simo posto.

La novità di quest'edizione è l'introduzione di un nuovo indicatore che misura la disponibilità di alberi in area di proprietà pubblica ogni 100 abitanti, riconoscendo alla pari della Legge 10/2013 l'importanza del verde e in particolare degli alberi nel miglioramento della qualità dell'aria, nella protezione del suolo.

Inoltre è stata fatta da Legambiente FVG Onlus un'analisi prendendo in considerazione i dati degli ultimi 13 anni (2004-2016) di Ecosistema Urbano in modo da avere una panoramica più ampia per un bilancio complessivo delle trasformazioni avvenute nei nostri quattro capoluoghi di provincia che si intende proseguire nei prossimi anni. In particolare emerge dall'analisi che:

  • la qualità dell'aria nel complesso è buona in tutte e quattro le città. Specialmente rispetto alle famigerate PM10 va detto che anche se non viene superato mai il limite annuale vi sono stati comunque molti superamenti su più giorni cosa che ha coportato più volte l'attivazione delle misure locali (fermo mezzi più vecchi, riduzione temperature sistemi di riscaldamento...);
  • i consumi idrici pro capite sono diminuiti di molto in questi ultimi 13 anni ma nonostate ciò rimangono sopra la media nazionale;
  • la dispersione della rete vede Gorizia e Trieste superare la media nazionale del 35% mentre Pordenone risulta essere la più virtuosa tra le città con le più basse dispersioni della regione;
  • la raccolta differenziata a Pordenone la riconferma un'eccellenza in Italia, una delle poche città a superare l'80% di RD; non arrivano all'obiettivo del 65% Udine e Gorizia; fanalino di coda Trieste con circa il 40%;
  • il trasporto pubblico è rimasto stazionario, immutabile negi anni;
  • il tasso di motorizzazione auto tranne che per Trieste, rimane alto per Udine, mentre Pordenone e Gorizia che superano la media nazionale di 62 auto ogni 100 abitanti; 
  • le piste ciclabili nei quattro capoluoghi hanno avuto una reale crescita partendo da un dato nullo del 2004 ma si sono stabilizzate negli ultimi anni, e se confrontate con la prima in classifica (Reggio Emilia) si vede che si potrebbe fare di più.

In allegato trovate la presentazione del 24° rapporto di Ecosistema Urbano e la sintesi dello studio sui 13 anni di alcuni indicatori.