Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Scuola & Formazione L'orto per tutti - corso teorico pratico di orticoltura sinergica

L'orto per tutti - corso teorico pratico di orticoltura sinergica

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

OrtoXTutti cartolina 385x529

{tab=ESITO DEL CORSO DI ORTICOLTURA}

 

Dalla sinergia tra gli ortaggi alla sinergia tra le persone

Chi abita a Gradisca o chi frequenta la sede locale del CISI avrà notato che nel parco di villa Olga in via Zorutti è stato realizzato da poco un orto sinergico. Infatti nello scorso mese di aprile gli operatori dei centri diurni del Cisi Alto Isontino e un gruppo nutrito di cittadini hanno partecipato a un corso di orticoltura naturale contribuendo attivamente alla realizzazione di due tipici cumuli ricoperti di paglia e corredati da archi in ferro dove sono state messe a dimora specie orticole, aromatiche e da fiore.

L’iniziativa è il momento culminante del progetto L’orto per tutti ideato eorganizzato da Legambiente FVG (curatrice Sonia Kucler) in stretta collaborazione con la direzione generale del CISI (dottoressa Annamaria Orlando) e la dottoressa Mariagrazia Zotti responsabile di servizio dei centri diurni Cisi Alto Isontino che messo a disposizione struttura e logistica. Il progetto è nato con l’intento di fornire alle strutture pubbliche territoriali che si occupano di disabilità nuove opportunità per integrarsi meglio con il territorio e strumenti operativi per gestire insieme ai volontari piccoli orti naturali.

Il corso di formazione ha coinvolto, in una cornice bucolica e con un tempo splendido, una cinquantina di persone tra operatori dei centri diurni Alto Isontino e utenti del CISI, cittadini e operatori di Legambiente che in due giornate di teoria e pratica hanno imparato cose nuove sulla tecnica di coltivazione sinergica e sul risparmio energetico in campo. Tutta l’attività, che si svilupperà anche nel prossimo anno con interessanti esperienze pratiche, vuole realizzare una struttura stabile rispettosa dei ritmi stagionali e priva di interventi chimici, in cui far agire i diversamente abili assieme a volontari della comunità locale che hanno già aderito o si aggiungeranno alla proposta di gestire l’orto appena realizzato, coordinati dagli operatori del centro diurno di Gradisca. La cura di un orto è infatti, specie in questi tempi di clima bizzarro, un impegno non sempre facile da portare avanti per cui crediamo che “fare insieme è fare meglio”. L’Istituto agrario “Brignoli” di Gradisca d’Isonzo, ad esempio, ha collaborato al progetto con insegnanti e alunni fornendo le analisi del terreno in cui si è andati poi a realizzare l’orto.

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo prevalente di Fondazione Ca.Ri.Go assieme all’apporto della Provincia di Gorizia e della Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva.

{tab=MATERIALI}

In allegato:

1) dispensa orto sinergico

2) grafico piramide dei terreni

{tab=PROGRAMMA}

A Gradisca d’Isonzo, nel parco di villa Olga, Legambiente FVG e il C.I.S.I. - Consorzio Isontino Servizi Integrati, organizzano un corso teorico-pratico di orticoltura sinergica dedicato agli operatori e agli utenti del Consorzio, e aperto ai cittadini interessati alla coltivazione naturale e alle esperienze di integrazione sociale

Sotto la guida di esperti, lavoreremo per realizzare una struttura orticola stabile all’interno di un contesto ideale per il benessere psico-fisico, scegliendo varietà locali di ortaggi e fiori, riconoscendo valore alle risorse di terra, acqua, semi, tempo e lavoro.
Il corso si svolgerà in due giornate e porterà alla realizzazione di due bancali sinergici che rimarranno in gestione al Consorzio, quale nuova attività che vedrà il coinvolgimento di persone diversamente abili frequentanti i centri diurni dell’Alto isontino.

L’attività, che inizia quest’anno e si svilupperà anche progressivamente in futuro con interessanti esperienze pratiche, vuole realizzare un tipo di orto rispettoso dei ritmi stagionali e privo di interventi chimici, in cui far agire i diversamente abili e i volontari della comunità locale che vorranno aderire all’iniziativa perché crediamo che “fare insieme è fare meglio”.
Il corso è aperto a tutti gli adulti che presenteranno domanda entro il 31 marzo 2015 alla segreteria organizzativa di Legambiente FVG, con priorità alle iscrizioni provenienti dal territorio limitrofo. Le lezioni, svolte presso il CISI a Gradisca d’Isonzo in Via Zorutti n°35, inizieranno lunedì 13 aprile (14.30 -18.30) con la parte teorica, proseguiranno martedì 14 aprile (9.00 -13.00 e 14.30 - 16.30) con la parte pratica. Tutti i partecipanti dovranno essere in possesso dell’assicurazione tramite la tessera soci Legambiente che verrà fornita all’atto dell’iscrizione (costo da 15 a 30 euro). Le lezioni saranno svolte da Claudio Ricci. Il progetto, promosso da Legambiente e diretto da Sonia Kucler, è realizzato grazie a due azioni programmate in modo sinergico da Legambiente e CISI, con il sostegno della Fondazione Ca.Ri.Go e della Provincia di Gorizia, e si attua anche grazie alla collaborazione di alunni e insegnanti dell’ISIS “Brignoli” di Gradisca d’Isonzo che hanno svolto le analisi del terreno.

SEDE DI SVOLGIMENTO: sede del CISI - Consorzio Isontino Servizi Integrati, Gradisca d'Isonzo (GO), via Zorutti 35
DATE: parte teorica: lunedì 13 aprile, ore 14.30-18.30 
parte pratica: martedì 14 aprile, ore 9.00-13.00 e 14.30-16.30
DESTINATARI: utenti del Consorzio e cittadini interessati - NO minorenni

PROGRAMMA ALLEGATO

ISCRIZIONI - chiuse



 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (15_SF_036 piramide terreni.jpg)grafico Piramide terreni187 kB570
Scarica questo file (15_SF_036 dispensa orto sinergico.pdf)Dispensa orto sinergico7003 kB848
Scarica questo file (orto per tutti a5-WEB.pdf)orto per tutti A5372 kB607