Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Scuola & Formazione Aromatiche nell'orto

Aromatiche nell'orto

Orto per tutti 2016 1101 x 642PROGETTO ORTO PER TUTTI

CORSO TEORICO/PRATICO DI AGRICOLTURA SINERGICA "AROMATICHE NELL'ORTO"

ISCRIZIONI CHIUSE IL GIORNO 11/04/2016

Quest’anno offriremo al pubblico l’occasione per imparare a riconoscere, coltivare e utilizzare le principali piante aromatiche che aiutano l’orto a crescere sano, che regalano sapori, odori, piaceri alla vista e nel piatto.

{tab=PRESENTAZIONE CORSO 2016}

Siamo al secondo anno di attività e di esperienza all'interno della proprietà del Consorzio Isontino Servizi Integrati, con 20 metri lineari di orto sinergico realizzati lo scorso aprile con l'aiuto di operatori, utenti e numerosi volontari (edizione 2015).

Il corso 2016 si svolgerà in 3 giornate, distruibuite tra aprile e maggio e ulteriori 2 uscite didattiche in date da precisare. PROGRAMMA IN ALLEGATO e comunicato stampa di presentazione

Il corso è gratuito e aperto a tutti gli adulti che presenteranno domanda entro l'11 aprile 2016 alla segreteria organizzativa di Legambiente FVG (scheda di iscrizione).

Tutte le lezioni si svolgeranno presso il centro diurno del CISI a Gradisca d'Isonzo in via Zorutti 35. 
Tutti i partecipanti dovranno essere in possesso dell'assicurazione tramite la tessera associativa di Legambiente che verrà fornita all'atto dell'isrizione al corso (costo variabile in base all'età anagrafica tra 15 e 30€)

{tab=ISCRIZIONI}

SEDE DI SVOLGIMENTO centro diurno del CISI a Gradisca d'Isonzo in via Zorutti 35

DATE 

lunedì 18 aprile 2016 / ore 14.30-17.30

martedì 26 aprile 2016 / ore 15.30-17.30

martedì 10 maggio 2016 / ore 10.00-12.00

PROGRAMMA in allegato

ISCRIZIONE scheda di iscrizione

CONTATTI Legambiente FVG

{tab=IL RESOCONTO}

AROMATICHE NELL'ORTOA Gradisca d’Isonzo, nel parco di villa Olga, si è svolto con successo di pubblico il corso teorico-pratico Aromatiche nell’orto organizzato da Legambiente FVG per i centri diurni Alto Isonzo del CISI (Consorzio Isontino Servizi Integrati) e per tutti i cittadini interessati alla coltivazione naturale e alle esperienze di integrazione sociale. Il corso, gratuito, fa parte del progetto “Orto per tutti” promosso da Legambiente FVG e CISI, ideato e diretto da Sonia Kucler, realizzato grazie al contributo di Fondazione Ca.Ri.Go, del Credito Cooperativo di Lucinico, Farra e Capriva e della Provincia di Gorizia.

Nelle due giornate di aprile (18 e 26) il relatore Ivo Iop dell’omonimo vivaio ha sapientemente introdotto i corsisti (una cinquantina tra operatori e utenti degli enti CISI e CAAMP e cittadini volontari) nel vasto mondo delle piante aromatiche e officinali cominciando proprio dall’approccio con la terra e i bisogni della fertilizzazione per poi passare alle piante che si sono adattate meglio al nostro clima e a quelle che si possono trovare liberamente in natura. Dal riconoscimento botanico alle proprietà medicinali e agli utilizzi in cucina per migliorare la nostra dieta spesso povera di vitamine per riscoprire i vecchi sapori. Ha poi approfondito la storia delle aromatiche nella nostra regione cominciata sia come ricerca di piante medicinali nei conventi, nelle Valli del Natisone in particolare, sia come raccolta di spontanee commestibili nei campi che la popolazione usava fare fin dai tempi antichi: pimpinella, erba di San Pietro, estragon, aglio orsino, tarassaco, portulaca, malva silvestre e via dicendo. Quanto le erbe spontanee siano importanti per la salute ce lo rivela IOP parlando della plantago coronopo utile per risvegliare il senso del gusto e agevolare l’approccio alle verdure nei bambini. Molte piante, ad esempio il cardo mariano, sono poi degli attivatori di sostanza organica per i nostri orti e in particolare per quello sinergico. La tecnica migliore di coltivazione per l’uso alimentare delle aromatiche è quella biologica, come la raccolta in natura va fatta lontano da strade e centri abitati o zone agricole intensive.

L’ultimo giorno del corso, il 10 maggio, si è passati alla parte pratica sotto la direzione di Sonia Kucler: i corsisti hanno lavorato assieme alle persone diversamente abili e ai loro operatori per trapiantare le aromatiche nei bancali sinergici, richiamando dal vivo le funzioni delle aromatiche nell’orto sinergico. Particolarmente attivi i gruppi del Cisi di Cormons, Gorizia e Gradisca e quelli del CAAMP di Cervignano. L’attività è pienamente riuscita sia negli intenti tecnico-ambientali (piantumate settanta aromatiche biologiche) sia in quelli sociali visto che è in calendario l’organizzazione di giornate in cui la cura dell’orto potrà proseguire insieme ai volontari che hanno partecipato al corso. L’intento degli organizzatori è inoltre quello di creare un mini orto botanico con lezioni didattiche aperto alla cittadinanza e alle scuole che vorranno in futuro fare visita a questa piccola ma significativa realtà di orticoltura naturale.

Tutte le lezioni si sono svolte presso il centro diurno del CISI a Gradisca d’Isonzo in Via Zorutti n°35.

FOTO

{tab=ARCHIVIO: EDIZIONE 2015}

edizione 2015

 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (16_SF_039 comunicato stampa avvio corso Aroma~.pdf)CS - Presentazione corso Aromatiche nell'orto63 kB546
Scarica questo file (16_SF_039 PianteAromatiche_A5_web.pdf)Orto per tutti 2016487 kB705