Su questo sito si usano i cookies. Navigandolo li accetti

Sei qui: Home Temi Mobilità e trasporti

Mobilità e trasporti

Pubblicato il dossier Pendolaria 2011

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cresce il disagio per oltre 2 milioni e 830 mila pendolari italiani

Nel 2011 meno treni pendolari e aumento delle tariffe per i tagli del Governo

Finanziamenti a pioggia invece per asfalto e lobby degli autotrasportatori

Disservizi, investimenti, tagli ma anche esperienze virtuose: tutti i numeri in Pendolaria 2011
Il dossier della campagna annuale a sostegno dei cittadini che si muovono in treno

Meno 20% in Veneto, meno 13% nelle Marche, meno 12% in Liguria, meno 10% in Abruzzo e Campania: ecco solo alcuni numeri relativi ai tagli dei treni per i pendolari attuati nel 2011 nelle Regioni italiane che pure, negli ultimi due anni hanno visto aumentare le schiere degli utenti (+ 7,8%) raggiungendo quota 2 milioni e 830 mila. Numeri enormi che illustrano senza equivoci la misura in cui il disagio e le difficoltà per chi ogni giorno ha necessità di muoversi per raggiungere il proprio posto di lavoro o studio aumenteranno.

Leggi tutto...

Osservazioni di Legambiente FVG al Piano reg.le infrastrutture di trasporto, mobilità, logistica

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le presenti considerazioni sono state elaborate da Legambiente FVG come osservazioni al Piano delle infrastrutture di Trasporto, della Mobilità delle Merci e della Logistica adottato dalla Giunta Regionale il 29.12.2010 e costituiscono il primo atto di rapporto dell’Associazione con questo documento, non avendo essa potuto partecipare alla fase di consultazione successiva alla adozione in via preliminare avvenuta con la DGR n.1137 del 09.06.2010.

In discutibile ottemperanza a quanto previsto dall’art.4 della LR 41/1986, l’attivazione delle consultazioni degli enti locali, delle organizzazioni e dei soggetti pubblici e privati portatori di interessi collettivi nel campo dei trasporti ha coinvolto 273 (di cui 47 hanno risposto) soggetti ma non le associazioni di protezione ambientale, pur essendoci l’obbligo di accompagnare l’iter di approvazione del piano con una procedura di Valutazione Ambientale Strategica.
Non si vuole mettere in discussione la competenza delle autorità ambientali coinvolte nel procedimento, ma sicuramente sarebbe stato utile ascoltare fin dalla fase di scoping del Piano anche soggetti portatori di interessi diffusi nel campo ambientale e totalmente indipendenti dall’autorità pubblica che ha prodotto il Piano stesso.

Il documento in allegato.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (2011_03_28_pianoinfrastruttueosservazioni.pdf)2011_03_28 Osservazioni Piano regionale Infrastrutture di trasporto e mobilità339 kB597

Variante sud di Dignano: Informiamoci bene

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

VENERDÌ 26 GIUGNO 2015 - ORE 20:30
SALA MUNICIPALE DEL COMUNE DI DIGNANO (UD) - Via San Gallo n. 35
Per le persone che vivono lungo le rive dei fiumi, la sicurezza e la salvaguardia del territorio dal rischio di alluvioni
sono temi molto importanti e la serata informativa sull’opera e sulle ricadute che la ”Variante sud di Dignano”
avrà sull’ambiente è d’interesse sia delle popolazioni locali che di tutto il territorio attraversato dal fiume.
La tutela della bellezza del paesaggio e della natura sono ancora il patrimonio di tutti, custodiamolo.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (PROGRAMMA EVENTO DIGNANO 26 GIUGNO-1.pdf)Dignano: informiamoci bene209 kB172