Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Carnia-Val Canale La nostra risposta alle proposte del ministro Salvini e del presidente della regione Fedriga

La nostra risposta alle proposte del ministro Salvini e del presidente della regione Fedriga

DSC 3432Le foto che vi presentiamo sono state scattate venerdì 5 luglio, in vetta al Monte Osternig, spaziando tra Friuli, Carinzia e Slovenia, mentre in contemporanea si svolgeva a Trieste la visita del Ministro degli Interni Matteo Salvini.

I ragazzi ritratti nelle immagini sono i giovani volontari di Legambiente che hanno effettuando un Campo a Dogna, uno dei Comuni meno popolati del Friuli Venezia Giulia, partecipando ad un progetto di riqualificazione della vecchia ferrovia Pontebbana - ora frequentatissima ciclabile Alpe Adria - promosso dall'Amministrazione Comunale e dal Centro Friulano Arti Plastiche di Udine. I volontari, oltre al lavoro, hanno avuto naturalmente la possibilità di frequentare anche le splendide montagne su cui si è combattuta cento anni fa la Prima Guerra Mondiale, argomento oggetto di riflessione e di confronto anche in relazione all'ipotesi di ripristinare muri ed assurdi reticolati.

Legambiente del FVG, in collaborazione con alcuni enti Parco, associazioni ed istituzioni di Carinzia e Slovenia ha proposto e si sta impegnando per l'istituzione - a cento anni dalla fine del primo conflitto mondiale in queste zone - di un Parco Intrernazionale della Pace a cavallo dei tre confini. Niente di più lontano dalla retorica deila difesa dei "sacri confini della Patria" che tante tragedie hanno causato e che oggi il Ministro Salvini ha rispolverato.