Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Gorizia Let's Clean Up Europe a Gorizia

Let's Clean Up Europe a Gorizia

fotoComplice la bella giornata di sole, i volontari di Legambiente Gorizia hanno dato il via alla prima edizione di Let's Clean Up Europe, una manifestazione che interessava numerosi paesi europei e non solo nella lotta contro l'abbandono della spazzatura.

Durante questa prima edizione sono state rimesse a nuovo l'area verde e la sponda via Lungo Isonzo Argentina ed il parco dell'Isonzo della Campagnuzza. Nonostante queste due aree fossero già state ripulite nel corso della giornata ecologica, svoltasi circa un anno fa, i volontari si sono ritrovati a raccogliere numerosa spazzatura che era stata nuovamente abbandonata. Oltre alle confezioni di esche “dimenticate” dai pescatori, sono state recuperate anche una bombola del gas, un aspirapolvere, una bicicletta e perfino numerose confezioni vuote di metadone, indice di un notevole abbandono dell'area.

 

Una particolare situazione di degrado è stata riscontrata nel parco della Campagnuzza dove un gruppo di rifugiati bivaccano ed hanno costruito un piccolo accampamento di fortuna sulle sponde dell'Isonzo. Spiace dover dire che queste persone, rifugiate in Italia per motivi umanitari si sono viste costrette a raccogliere i loro rifiuti in un unico punto nel mezzo di una radura del bosco ed ad abbandonarli lì favorendo una maggiore incuria ed abbandono di un luogo che diversamente dovrebbe poter essere fruito da sportivi e famiglie con bambini. Sarebbe opportuno che qualcuno si interessasse della situazione assistendo queste persone, affinché non debbano dover vivere in una tale situazione di disagio e rischio in caso di esondazione dell'Isonzo.

Visti i numerosi sacchi di spazzatura che sono stati raccolti ci si chiede quanta opera civilizzatrice sia ancora necessaria per insegnare ai goriziani ad utilizzare gli appositi cassonetti per i rifiuti e le sponde del fiume Isonzo per le scampagnate e non come deposito a cielo aperto. Si ringraziano per il supporto tecnico il Comune di Gorizia e Isontina Ambiente.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (DSCF5586.JPG)DSCF5586.JPG343 kB529
Scarica questo file (IMG_20140510_110306.jpg)IMG_20140510_110306.jpg700 kB521
Scarica questo file (IMG_20140510_110651.jpg)IMG_20140510_110651.jpg621 kB1186