Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Circolo di Monfalcone

Osservazioni al progetto di un Impianto di termovalorizzazione dei rifiuti liquidi prodotti dallo stabilimento Nord Composites Italia s.r.l.

centrale a carboneLegambiente, circolo “Ignazio Zanutto” APS, ritiene di esprimere alcune osservazioni riguardanti l'impianto di termovalorizzazione dei rifiuti liquidi prodotti dallo stabilimento Nord Composites Italia s.r.l. sottoposto a Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale (PAUR) in data 29/11/2019. L’industria chimica è considerata, a vari livelli, un’attività con un intrinseco rischio per l’ambiente e per la salute umana, perciò va attentamente valutata l’opportunità di insediare un’ulteriore fonte di emissioni in un contesto territoriale che, da ormai parecchi anni, è indirizzato verso il rilancio di attività sostenibili (nautica da diporto, rimessaggio, attività termale,...)

Leggi tutto...

Puliamo il mondo 2019

monfalcone puliamo il mondoAnche il Circolo Legambiente "I. Zanutto" di Monfalcone partecipa a Puliamo il Mondo, l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.

Leggi tutto...

Riconversione della centrale a carbone: le proposte di Legambiente

centrale a carboneLO SCENARIO

La “Crisi climatica” ormai incombente richiede di procedere con urgenza verso la decarbonizzazione adottando soluzioni credibili per ridurre l’emissione di CO2, eliminando completamente l’utilizzo dei combustibili fossili, gas naturale compreso. La storia recente della centrale a carbone di Monfalcone, di proprietà di A2A e inserita nella società “A2A Energie Future s.p.a.” dal giugno 2016, insieme alle centrali termoelettriche “Brindisi Nord” e “S. Filippo del Mela” in Provincia di Messina, sembra definitivamente avviata verso la dismissione entro il 2025. Di recente, si sono verificati due fatti nuovi: l’inizio della fase istruttoria relativa alla procedura di revisione dell’A.I.A. (Autorizzazione Ambientale Integrata), il 30 maggio scorso.

Leggi tutto...

Centrale a carbone di Monfalcone: un progetto per la riconversione è urgente

centrale a carboneLa crisi climatica in atto, sempre più conclamata, ogni giorno arricchita di notizie sempre più preoccupanti (questo sarà il giugno più caldo di sempre, ogni anno supera il precedente in fatto di temperature elevate, continuano ad essere sfornati nuovi rapporti scientifici con dati allarmanti…), dovrebbe attirare l’attenzione di tutti i media e di tutta la politica, ai vari livelli.

Leggi tutto...

In bici nella Riserva Foce Isonzo con Legambiente

VOLANTINO giornata zone umide Pagina001In occasione della giornata mondiale delle zone umide, Legambiente organizza...
"In bici nella Riserva Foce Isonzo per apprezzare le bellezze e ragionare sulle minacce"
Domenica 24 febbraio, partenza ore 9.30 da Piazza della Repubblica, oppure ritrovo ore 10 a Marina Julia.
Dal punto di ritrovo percorreremo la pista ciclabile lungo l'argine a mare fino a Punta Barene, dove è stata recentemente costruita una darsena ad uso diportistico all'interno della Riserva.

Leggi tutto...

Sui tigli di Ronchi sentenza scritta prima della valutazione tecnica

Legambiente: sui tigli di Ronchi dei Legionari sentenza già scritta

La presentazione dello studio biomeccanico sullo stato di salute dei tigli di via Duca d’Aosta a Ronchi dei Legionari è stata, di per sé, illuminante, una sorta di delitto perfetto!
Infatti, con un’operazione all’incontrario, il Sindaco Vecchiet ha prima decretato la sentenza di abbattimento e solo successivamente, peraltro solo grazie all’energica sollevazione da parte di comitato di cittadini supportati da Legambiente, cercato le “prove” per giustificare un’operazione già decisa.

Leggi tutto...