Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Monfalcone Monfalcone: parcheggi liberi a tre minuti a piedi dal centro

Monfalcone: parcheggi liberi a tre minuti a piedi dal centro


Gli articoli di apertura sul Piccolo di venerdì e sabato scorsi sostenevano che a Monfalcone l’accesso in centro è bandito a coloro che, con la propria quattroruote, vogliono raggiungerlo in pochi minuti, a causa dell’impossibilità di trovare parcheggio nell’area centrale della città. Neanche troppo velatamente si sostiene la necessità di creare nuovi parcheggi nelle aree centrali.

Non da oggi Legambiente sostiene che la città, che ha faticosamente guadagnato aree pedonali, piste ciclabili e corsie preferenziali per i mezzi pubblici, non debba fare passi indietro ma debba, al contrario, procedere su questa strada, adottando pure dei correttivi, a patto che questi siano tali e migliorativi e non stiano a significare il via libera a marmellate di automobili in centro o allontanamento dal centro degli autobus, i quali soddisfano i bisogni di utenti, tra cui studenti e anziani, che devono poter arrivare il più possibile vicino al centro città, pena la perdita stessa della funzione, anche sociale, del trasporto pubblico.

In ogni caso, ci siamo detti, vuoi vedere che Legambiente si sta sbagliando, che per trovare un parcheggio in centro bisogna recarsi, minimo minimo, a S. Polo? E allora facciamo una verifica! Sabato pomeriggio, poco prima delle 17.30, quindi in pieno orario di punta, alla guida dell’automobile, ci siamo recati in centro, monitorando i tempi. In soli cinque minuti, dall’Anconetta, imboccando via 9 giugno, proseguendo per via Duca d’Aosta, svoltando verso piazza Cavour abbiamo raggiunto il parcheggio di via della Resistenza. Abbiamo comodamente parcheggiato in uno dei tre stalli con sosta gratuita ancora liberi, ma avremmo potuto farlo, spendendo poche decine di centesimi, in uno dei circa venti stalli a pagamento ancora liberi! Ad andatura normale poi, ci siamo diretti verso piazza della Repubblica, impiegando ben tre minuti!!! Ma allora, è legittimo chiedersi, di cosa stiamo parlando? Di verità o di verosimiglianza?
Il problema è che sono troppi tre minuti per raggiungere il centro dal parcheggio dove ci sono stalli liberi in pieno orario di punta? Coraggio, affrontiamo problemi più seri…in questo periodo di crisi davvero non ne mancano.
Nei prossimi giorni sarà disponibile sulla rete il video che testimonia questa mini inchiesta. La visione è consigliabile a tutti, se non altro per amore di verità.

Michele Tonzar
Presidente Circolo “Green Gang” di Legambiente