Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Monfalcone Anche a Monfalcone un Comitato per votare SI' al referendum del 17 aprile

Anche a Monfalcone un Comitato per votare SI' al referendum del 17 aprile

A Monfalcone un Coordinamento #VotaSi #StopTrivelleMonfalcone 1 aprile 2016

SI costituisce il comitato referendario monfalconese “Vota SI per fermare le trivelle”

17 aprile 2016 – referendum contro le trivelle: Appello del comitato monfalconese delle associazioni 
“vota si’ per fermare le trivelle”

Nella serata di mercoledì le sottoelencate associazioni si sono riunite per dare vita al comitato monfalconese "Vota SI per fermare le trivelle". Ci sembra importante che anche a Monfalcone prenda vita la campagna per il SI al referendum del prossimo 17 Aprile, soprattutto dopo gli arresti avvenuti in Basilicata sugli intrecci intorno alla oscura gestione della questione petrolio/rifiuti.

Siamo infatti il punto più a Nord del mare Adriatico, e questa nostra collocazione geografica già da sola mette in luce una delle più importanti ragioni per schierarsi per il SI: in un mare chiuso e con scarso ricambio come il nostro anche un incidente di modesta entità ad una delle varie piattaforme di estrazione degli idrocarburi si tradurrebbe in un disastro ecologico, in grado di compromettere ecosistemi, ma anche pesca e turismo, di tutti i paesi che si affacciano sull'Adriatico.

Ovviamente molti altri saranno i temi che il nostro comitato cercherà di porre all'attenzione dell'opinione pubblica nelle iniziative che verranno intraprese da qui al 17 aprile.
Tra tutti vorremo sottolineare come nella Conferenza ONU sul clima tenutasi a Parigi nello scorso dicembre, l'Italia assieme a altri 194 paesi si è impegnata con chiarezza ad intraprendere la strada dell'abbandono delle fonti fossili.
Iniziare ponendo un freno alla forma più pericolosa di estrazione delle fonti fossili, ovvero le trivellazioni in mare, ci sembra il passo più logico per cominciare a dare attuazione agli impegni sottoscritti dal nostro paese.

Per questo invitiamo tutti e tutte: organizzazioni sociali, istituzioni territoriali, imprese che investono sulla sostenibilità, singoli cittadini/e, giovani e anziani a mobilitarsi per far vincere il SI’

Comitato monfalconese "Vota SI per fermare le trivelle"

Prime adesioni:
Legambiente circolo “Ignazio Zanutto”, Ass. Eugenio Rosmann, LIPU delegazione provincia Gorizia, Benkadì, Comitato NO Carbone Isontino, Arci circolo Curiel, Associazione Co.Na., Adriatic Green Net, Ambiente 2000, Federconsumatori, Tenda per la Pace, Gas Tartaruga, Gas bisiachi