Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Monfalcone I "Casoni" in Quarantia vanno abbattuti

I "Casoni" in Quarantia vanno abbattuti

Siamo veramente increduli della piega che sta prendendo la questione "Casoni" in Quarantia. Cosa vuol dire "... o si trova subito una soluzione, oppure bisogna dar corso alle ordinanze di abbattimento delle costruzioni ..." come è apparso sul Piccolo del 25 marzo. Ci sembrava che sulla questione abusivismo il Consiglio di Stato si fosse espresso chiaramente e fossimo arrivati a dei punti fermi ... altrimenti non si capisce l'ordinanza di abbattimento da parte del Comune. 

 

Cos'è, avevamo capito male? Insomma siamo veramente ansiosi di vedere quale sarà l'ennesima prova di fantasia tecnico-giuridica che ci riserva questo nostro splendido Paese. Come si riuscirà a cancellare la parolina "abusivismo" dalla questione Casoni in Quarantia. Per fortuna non manca molto, a quanto pare. Si sappia però che Legambiente non cederà di un millimetro.
Quindi, per l'ennesima volta e con un crescente disgusto, chiediamo se non sarebbe meglio farla finita, andare oltre, e, invece di continuare a prendere in giro in primis i Casoneri e poi la Collettività tutta, iniziare una discussione seria sul futuro della Quarantia e della stessa Riserva naturale, di possibili e soprattutto sostenibili piani futuri. Non dimenticando che stiamo parlando di una della Riserva più importanti della nostra Regione, dove le finalità di conservazione sono prioritarie su tutto, di un bene di inestimabile valore che appartiene all'intera Collettività, non solo ad alcuni eletti.

Legambiente circolo “Green Gang”