Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Pedemontana Gemonese Il treno in marcia nella Pedemontana Gemonese

Il treno in marcia nella Pedemontana Gemonese

trenoIl treno ha ripreso a correre fra Sacile e Maniago. Domenica 10 dicembre un convoglio storico ha inaugurato la riapertura del primo tratto della ferrovia Pedemontana del Friuli. Il treno a vapore ha effettuato lunghe soste nelle principali stazioni dov'è stato accolto da centinaia di persone e da un’atmosfera festosa.

 

A Montereale si è notata tra moltissima gente la presenza e banchetto del Circolo. Alla riattivazione del primo tratto Sacile-Maniago farà seguito nella primavera del 2018 l’attivazione del servizio turistico con treni storici sull'intera linea, da dicembre 2018 i treni raggiungeranno Gemona ogni giorno. Così ha dichiarato l’Assessore alle infrastrutture Mariagrazia Santoro a Maniago.

Il servizio di trasporto pubblico effettuato coni treni Minuetto è ripartito il giorno seguente. Rispetto alle corse presenti prima della chiusura (avvenuta nel luglio 2012) sono aumentati i collegamenti giornalieri ed è stata introdotta l’integrazione tariffaria con il servizio delle corriere. La presenza del servizio di trasporto ferroviario rappresenta un’importante elemento di competitività per le realtà territoriali che possono aspirare allo sviluppo di un’economia basata sul turismo sostenibile e allo stesso tempo avvantaggiarsi di una maggiore mobilità. La riattivazione dell’intera linea aprirà le porte a nuovi scenari di mobilità: è dalla fine degli anni novanta che il treni non raggiungono ogni giorno Gemona!

Il progetto di riattivazione è seguito dai 3 Circoli della pedemontana con riferimento alle opportunità di turismo sostenibile ed esperienziale e la valorizzazione culturale delle salienze naturalistiche e paesaggistiche.