Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste

Circolo di Trieste

Circolo di Trieste

Incontro: "il punto su...Il Piano Generale del Traffico Urbano

Per il ciclo di incontri “I VENERDÌ DI LEGAMBIENTE” si terrà
venerdì 25 maggio ore 18.00, in via Donizetti 5/a (ex sede di Banca Etica)
l’incontro IL PUNTO SU... Il Piano Generale del Traffico Urbano


Attraverso gli interventi di Lucia Sirocco, Andrea Wehrenfennig e Gabriele Del Prete cercheremo di capire cos’è, come funziona e come si declinerà sul territorio del Comune di Trieste.

Incontro " Rigassificatori a Trieste:Ambiente sicurezza territorio"

Incontro con il Tavolo Tecnico Transnazionale

giovedì 10 maggio 2012, ore 17.00, Edificio H2-bis, Aula 2A (Morin), Dipartimento di Matematica e Geoscienze

L'incontro, di carattere informativo, è indirizzato agli studenti e al personale dell'Università di Trieste per far loro conoscere le molteplici problematicità dei progetti.

Partecipano:
Fulvio Crisciani, Fisico, CNR-ISMAR, Ist. Scienze Marine, Trieste
Bruno Della Vedova, Geofisico, Dip. Ingegneria Civile e Ambientale, Univ. Trieste
Carlo Franzosini, Biologo, Riserva Marina di Miramare, Trieste
Gianrossano Giannini, Fisico, Dip. Fisica, Univ. di Trieste
Radoslav Nabergoj, Fisico, Dip. Ingegneria Civile e Architettura, Univ. di Trieste
Giovanni Nedoclan, Chimico, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Univ. di Trieste
Giorgio Trincas, Ingegnere, Dip. Ingegneria Civile e Architettura, Univ. di Trieste
Marino Valle, Ingegnere, libero professionista, Sicurezza antincendio e infrastrutture energetiche
Marina Zweyer, Biologo, Dip. Scienze mediche, cliniche e della salute, Univ. di Trieste
Moderatore: Adriano Bevilacqua
Introduce: Alessandro Logar

Il punto su.... la TAV

Per i "Venerdì di Legambiente" il Circolo Verdeazzurro vi invita all'incontro
 
"Il punto su ... la TAV : dalla Lione-Torino alla Trieste-Venezia"
venerdì 27 aprile, alle ore 18.00, in via Donizetti 5/a a Trieste

Relazione di Andrea Wehrenfennig, segue discussione.

Val Rosandra " Dalla distruzione lo stimolo per creare una vera coscienza ambientale"

Comitato Val Rosandra, Italia Nostra, LEGAMBIENTE e  WWF presentano l’incontro sul tema:

Val Rosandra “Dalla distruzione lo stimolo per creare una vera coscienza ambientale”, 
venerdi’ 20 aprile alle 17.00 presso l’aula magna della Scuola Interpreti e Traduttori di via Filzi, 14 , Trieste

modera: Franco Zubin – Italia Nostra
introduce: Lucia Sirocco – Legambiente
relatori:
Livio Poldini
Dario Gasparo
Nicola Bressi
Paolo Utmar
conclude: Roberto Pizzutti - WWF

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (ValRosandraVOLANTINO.pdf)ValRosandraVOLANTINO.pdf625 kB525

Conferenza stampa di presentazione del nuovo Presidente del circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste

il Circolo Verdeazzurro LEGAMBIENTE Trieste organizza una CONFERENZA STAMPA, mercoledi’ 18 aprile alle ore 11.00, presso la sala di via Donizetti 5/a,per presentare il nuovo presidente arch. Lucia Sirocco.
Con l’occasione verranno illustrate le priorita’ del programma di lavoro del Circolo per i prossimi mesi.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (PresidenteSiroccoConfStampa2012apr18.pdf)PresidenteSiroccoConfStampa2012apr18.pdf24 kB523

Disastro in Val Rosandra: manifestazione sabato 7 aprile

"DISASTRO IN VAL ROSANDRA”


I vertici della Protezione Civile regionale il 24 ed il 25 marzo hanno coinvolto i volontari della P.C. (gli stessi che intervengono per noi in caso di emergenza!) nella distruzione del prezioso ecosistema ripariale su un lungo tratto del nostro torrente Rosandra.
Tutto ciò accampando generiche motivazioni di sicurezza dalle alluvioni e nonostante:
1. siamo in una riserva naturale regionale
2. siamo in un’area protetta dall’Unione Europea
3. questo sia il delicatissimo periodo della riproduzione per uccelli ed anfibi
La Protezione Civile ha ottenuto tutte le autorizzazioni previste dalla normativa,visto che non ha operato in regime di emergenza?
Legambiente aveva segnalato queste cose ben prima del 24 marzo, ma il suo allarme e’ rimasto inascoltato…
Per impedire che la devastazione continui Legambiente FVG ha inoltrato lunedì un esposto alla Procura della Repubblica ma ora c'è bisogno anche di te!


Vieni sabato 7 aprile alle 12 in Piazza Unità
alla manifestazione per segnalare a chi ci governa che ti deve ascoltare"