Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste

Circolo di Trieste

Circolo di Trieste

NO AL RIGASSIFICATORE DI TRIESTE

Appuntamento per venerdì 13 luglio 2012 alle ore 10 sotto gli uffici della Regione di Via Giulia (ingresso principale del Centro Commerciale “Il Giulia”), sede della Conferenza dei Servizi che deve decidere sul rigassificatore.

Leggi tutto...

I pastini di Trieste alla mercè della speculazione edilizia?

Legambiente      Italia Nostra      Comitato Rio Martesin

Trieste, 5 luglio 2012


Legambiente, Italia Nostra e Comitato Rio Martesin: “I pastini  in Comune di Trieste
alla mercé della speculazione edilizia?”

(sintesi della conferenza stampa di giovedì 5 luglio 2012)


Rischiano di essere abbandonati alla mercé della speculazione edilizia i terrazzamenti (pastini) che caratterizzano il territorio Triestino, sia lungo la fascia costiera, sia in molte zone collinari della periferia cittadina.
Lo denunciano Legambiente, Italia Nostra ed il Comitato di Rio Martesin, che oggi in una conferenza stampa hanno puntato il dito contro la Giunta comunale. Quest’ultima ha avviato infatti, il 21 maggio scorso, l’iter di una variante al piano regolatore, per modificare l’art. 18 delle Norme di Attuazione dello stesso piano. Si tratta della norma, introdotta con la variante 66 del 1997, che prevede la tutela dei pastini nelle aree di vincolo paesaggistico ed ambientale.

Leggi tutto...

Conferenza stampa: "Il Comune di Trieste abbandona i pastini alla speculazione edilizia?"

Giovedì 5 luglio p.v. alle ore 11, presso la sede del Circolo Legambiente di Trieste, in via Donizetti 5/a, conferenza stampa sul tema “Il Comune di Trieste abbandona i pastini alla speculazione edilizia?”
Saranno illustrati i contenuti della delibera con cui la Giunta comunale di Trieste ha avviato l’iter di una variante al piano regolatore, per la modifica dell’art. 18 delle Norme di Attuazione del piano.
L’art. 18 prevede la tutela dei terrazzamenti (“pastini”), che esistono in molte parti del territorio comunale e ne rappresentano una delle caratteristiche peculiari sotto il profilo paesaggistico.
La violazione dell’art. 18 è stata una delle ragioni che hanno condotto alla sentenza, nel 2010, con cui il Consiglio di Stato ha annullato le concessioni edilizie per alcuni condomini nell’area a pastini di Rio Martesin.
La modifica proposta dalla Giunta comunale, se approvata, rischia di annullare questo risultato, aprendo nuovamente all’edificazione sia la zona di Rio Martesin, sia molte altre aree a pastini.
Sarà presente alla conferenza stampa anche il prof. Livio Poldini, docente emerito di ecologia vegetale al Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste.

Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste

Italia Nostra- sezione Trieste

Incontro "Miele, paesaggio e Costituzione"

“Miele, paesaggio e Costituzione”, è il titolo dell’incontro promosso dal Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste, che si terrà venerdì 29 giugno, alle ore 18, in via Donizetti 5/a.
Livio Dorigo, veterinario e apicoltore, illustrerà il ruolo fondamentale delle api – e dell’apicoltura – nella conservazione della biodiversità vegetale e quindi anche nella tutela ed il miglioramento del paesaggio, specialmente in un Paese come l’Italia, in cui l’aspetto dei luoghi è legato strettamente all’opera secolare dell’uomo.
Il miele e gli altri prodotti dell’apicoltura, se prodotti correttamente, sono anche essenziali per il benessere e la salute umana. Come lo è la bellezza di un paesaggio godibile per tutti.
Tutela del paesaggio e della salute sono, com’è noto, valori fondamentali della Costituzione italiana. Dorigo approfondirà i legami, spesso non evidenti ma essenziali, tra questi elementi.
L’incontro è aperto a tutti, soci di Legambiente e non.

"I rischi legati alla centrale di Krsko e la campagna di obbedienza civile per l'acqua pubblica

Legambiente, a un anno dalla vittoria nei referendum su acqua e nucleare, promuove l’incontro dal titolo: ”I rischi legati alla centrale di Krško  e la campagna di obbedienza civile per l’acqua pubblica“.
mercoledì 13 giugno, alle ore 18.00nella sala del Centro Servizi Volontariato di via S. Francesco 2 (II piano).


I referendum del 13 giugno 2011 hanno mostrato il volto migliore del Paese: dopo anni nei quali era stato sempre fatto fallire il quorum, oltre 27 milioni di cittadini, in FVG poco meno del 60% degli elettori, ha scelto di far sentire la propria voce su temi importanti come l'acqua, l'energia, la giustizia. Il nucleare è stato rispedito ancora una volta al mittente, si è stabilito che l'acqua non è una merce e come tale dovrà essere gestita in modo pubblico e partecipato, e si è riaffermato il principio che la giustizia è uguale per tutti.
La vittoria referendaria, tuttavia, non ha risolto però tutti i problemi e non mancano i tentativi di vanificarla. Senza dimenticare che alcuni problemi, come quello del nucleare, travalicano la dimensione nazionale.

Leggi tutto...

Un fine settimana con il progetto "In boschetto"

 

PROGRAMMA FINE SETTIMANA 8 - 9 -10 GIUGNO 2012 PROGETTO IN BOSCHETTO


venerdì 8 giugno
ore 18. 30 presentazione corso
in cucina con le erbe e i fiori
Claudio Petracco maestro di cucina
ore 19 conferenza
alimenti industriali ed etichette
Giulio Barocco Perito Agrario
via S. Cilino 40/2 pro loco S Giovanni-Cologna

sabato 9 giugno
ore 10 ritrovo rotonda del boschetto
passeggiata naturalistica
con la guida di Fabio Tercovich
corpo guardie forestali

ore 16 “mi col mus e ti col tram “
passeggiata con l’asino
a cura dell’associazione AIAS
partenza dal parcheggio di via Marchesetti al Ferdinandeo

domenica 10 giugno
ore 10. 30 incontro al Ferdinandeo
animazione per bambini
Venite a scoprire il bosco della vostra città: passeggiata naturalistica, un po' di storia,
musica e racconti sugli alberi, infine laboratorio manuale
Per prenotazioni cell.3384111123 Emanuela
in collaborazione con il Comune di Trieste
e il CSV FVG

promosso da
Legambiente circolo verdeazzurro Trieste

in collaborazione con
International Society Doctors for the Environment - Trieste ISDE, Proloco San Giovanni Cologna,
associazione il Pane e le Rose, associazione eoh-san, associazione la sorgente, LIPU.