Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste Il patrimonio delle linee ferroviarie minori

Il patrimonio delle linee ferroviarie minori

Venerdi 14 ottobre 2011 alle ore 17.30
presso il Museo Ferroviario di Trieste Campo Marzio
(via Giulio Cesare 1)



Presentazione del libro di Claudio Campana  

Il metrò ai piedi delle Alpi : Storia e caratteristiche della linea ferroviaria Airasca-Saluzzo-Cuneo

pubblicato dalle Edizioni Grandapress di Cuneo.
Introdurrà l’ing. Roberto Carollo, direttore del Museo;
interverranno l’autore e l’editore del volume.

L’iniziativa è promossa da Legambiente Trieste con l’adesione di Ferstoria e della Sezione di Trieste del C.I.F.I. (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani).
La complessa storia di una linea ferroviaria “minore” e oggi dismessa ci permette di riflettere sul grande patrimonio di linee ferroviarie e tranviarie a cui – anche in Friuli Venezia Giulia – abbiamo rinunciato in nome del “tutto strada”, e che invece potremmo valorizzare, sull’esempio del recente recupero della Merano-Malles, a fini turistici ma anche di supporto al trasporto locale ed alle attività economiche.