Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste Bioarchitettura ed ecologia urbana

Bioarchitettura ed ecologia urbana

 

Bioarchitettura incontro gratuito

Bioarchitettura ed ecologia urbana - incontro con l'arch. Fabia Cabrini

mercoledì 21 ottobre, ore 18
Caffè San Marco in via Battisti 18 a Trieste

E' noto che a Trieste un enorme patrimonio abitativo, sia pubblico che privato, risalente a diversi periodi storici, attende di essere ristrutturato e valorizzato.


Troppi piani regolatori hanno permesso che ogni residua zona verde venisse ricoperta di edifici, mentre in molti rioni, anche centrali, gran parte del patrimonio edilizio è disabitato o in stato di abbandono.
Se vogliamo veramente che venga arrestato e ridotto il consumo di suolo e che la città compatta prevalga sulla dispersione urbana (sprawl), la città deve riconquistare la sua attrattività e diventare più vivibile. La bioarchitettura è certamente uno degli approcci per puntare al risparmio delle risorse, al miglioramento della qualità ambientale, alla conservazione e valorizzazione dei tessuti storici.

La relatrice
Architetto, nata a Gorizia nel 1957, Fabia Cabrini si laurea presso lo IUAV di Venezia ed inizia la collaborazione con lo studio Sistema snc Documentazione Ricerca e Progettazione di Venezia, elaborando analisi per piani e programmi urbani. Nel 1994 frequenta a Verona il corso ANAB-IBN (Associazione Nazionale di Architettura Bioecologica), ottiene la Qualifica professionale di Consulente bioedile. Ritorna a Gorizia e inizia l’attività come libero professionista. Nel 1996 cura la pubblicazione “Progetti ecologici di architettura, esperienze nel mondo” (Atti del convegno Ecological architecture international meeting”, Padova 1993) e continua il percorso di ricerca sul tema Architettura ed Ecologia promuovendo corsi e convegni, partecipando con successo, con il ruolo di capogruppo, insieme ad altri professionisti, a diversi concorsi di progettazione (Concorso nazionale del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la riqualificazione edilizia e sociale delle periferie urbane).

 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (15_TE_000 Incontro arch Cabrini - CTS.pdf)Incontro Bioarchitettura con arch. Cabrini115 kB579