Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste "Car sharing: cos'è e perchè serve a Trieste

"Car sharing: cos'è e perchè serve a Trieste

In occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile, Legambiente Trieste – Circolo Verdeazzurro vi invita all’incontro pubblico su:
“Car sharing: cos’è e perché serve a Trieste”


martedi 18 settembre alle ore 18.30, nella Sala Matrimoni del Comune di Trieste, Piazza dell’Unità d’Italia

Introduce e modera l'incontro  Andrea Wehrenfennig.

Oggigiorno nel mondo ci sono oltre un milione di iscritti ai servizi di car sharing, cioè persone che – muovendosi ogni giorno a piedi, in bici o col trasporto pubblico – possono rinunciare alla proprietà di un’auto privata, risparmiando tutti i costi che essa comporta. Soprattutto nei centri urbani ben serviti dal trasporto pubblico questo servizio permette a chi non possiede un’auto di usarne una – e pagarne i costi - solo quando ne ha effettivo bisogno. Ne risulta un risparmio per gli utenti, ma anche una riduzione della congestione e dei consumi nelle città, perché è stato calcolato che ogni auto disponibile in car sharing sostituisce da 4 a 10 auto in proprietà. 

 

Il car sharing, che si è affermato in numerose città europee e negli USA, è già presente in 18 città italiane. Legambiente ritiene che anche a Trieste questo servizio potrebbe integrare il trasporto pubblico e le altre politiche di mobilità urbana sostenibile, a vantaggio dei cittadini e dell’ambiente.