Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste Incontro su e con Banca Etica

Incontro su e con Banca Etica

"Banca Etica al servizio dell'economia civile e i rapporti con i temi ambientali" è il titolo dell’incontro con Enrico Trevisiol, responsabile della filiale di Trieste di Banca Popolare Etica, che si terrà venerdì 29 marzo nella sede di Legambiente, in via Donizetti 5/a, con inizio alle ore 18.
L’incontro è promosso dal circolo Verdeazzurro Legambiente di Trieste ed ha lo scopo di illustrare le finalità ed il funzionamento di questo istituto bancario, nato nel 1999 (per volontà di 22 organizzazioni del Terzo Settore) e assai diverso da tutti gli altri.

Con un capitale sociale di 43 milioni di Euro, conferito da oltre 38.000 soci, 17 filiali sparse su tutto il territorio nazionale e 200 dipendenti, Banca Etica vanta una raccolta di 790 milioni di Euro e finanziamenti accordati per 810 milioni, a sostegno di oltre 7.000 progetti nei quattro principali ambiti di intervento: cooperazione sociale, cooperazione internazionale, ambiente, cultura e società civile.

Banca Etica ha lanciato anche il “Progetto energia”, per la riduzione dei consumi, la tutela dell’ambiente e il valore sociale. La scelta è quella di facilitare la creazione di comunità energetiche autosufficienti e sostenibili.

La trasparenza è uno dei valori dell’istituto, che pubblica tutti i finanziamenti accordati nel sito www.bancaetica.it e non si avventura su derivati e simili, registrando anche sofferenze nette inferiori a quelle del sistema bancario tradizionale.