Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Circoli Trieste Legambiente con il CSV alla Bavisela Charity

Legambiente con il CSV alla Bavisela Charity

il Circolo Verdeazzurro Legambiente Trieste vorrebbe costruire una squadra, con cui partecipare alla Bavisela Charity, la maratona non competitiva dedicata al mondo dell’associazionismo, che si terrà a Trieste domenica 4 maggio, all’interno della Bavisela Family, ed è promossa dal CSV (Centro Servizi Volontariato).

I partecipanti che si iscriveranno entro e non oltre venerdì 28 marzo ore 10 avranno, al prezzo di soli 7 euro (anziché 15), la medaglia e la maglietta create apposta per questa manifestazione.

 

Vi invitiamo perciò a inviarci via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) la vostra adesione (che sarà vincolante)

Alla raccolta delle relative quote provvederemo poi, visto che il tempo è poco !

ORARI DI PARTENZA

· ore 7.45-09:15 partenza bus da Piazza della Libertà a Trieste

L’ultima partenza prevista è alle ore 9.15
I cani possono accedere ai bus per Miramare purché a guinzaglio e con museruola

· ore 9.50 partenza disabili da Miramare con area dedicata DAVANTI l'arco gonfiabile di partenza;
· ore 9.55 partenza Bavisela Nordic Walking dal TERRAPIENO del Bivio di Miramare e primo tratto lungo il marciapiede lato mare;
· ore 10.00 partenza Bavisela Family da Miramare

La Bavisela Charity (7 km) come tradizione prenderà il via dal bivio di Miramare, a pochi passi dal maestoso castello sul mare, dove i partecipanti troveranno la musica e l'animazione di Radio Punto Zero, che ogni anno accompagna la partenza dei corridori.

Il percorso proseguirà sul lungomare di Barcola, per continuare accanto ai “Topolini”, fino alla pineta, da dove inizia il rettilineo che porta alla curva verso il Porto Vecchio. Qui si attraverserà il vecchio porto, una vera città nella città, con palazzine, magazzini ed edifici storici, in parte completamente recuperati e restaurati, come l'antica Centrale Idrodinamica.

Dopo aver superato il comprensorio del porto la Bavisela Charity ritornerà nelle vie cittadine, con l'ultimo tratto delle Rive e la volata finale, con l'arrivo in piazza Unità d'Italia.