Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Il circolo

Circolo della Carnia-Val Canale

Circolo della Carnia-Val Canale

1180! Tanti sono i mozziconi di sigaretta raccolti da Legambiente ai Laghi di Fusine

DSC 2605 minFusine: millecento e ottanta. No, non è un riferimento alla data di un avvenimento di storia locale, né una nuova misurazione dell'altitudine a cui si trovano i laghi, per effetto di un improvviso sollevamento della crosta terrestre. E' probabilmente un risultato da “guinness”, ma, se anche così non fosse, si tratta comunque di un “record” di cui non essere per niente orgogliosi.

Leggi tutto...

Fedriga e il “folle ambientalismo da salotto”

DeganoValleSR465 minLo scorso sabato 1 dicembre, mentre l'Aula Magna dell'ISIS Solari di Tolmezzo ospitava un interessantissimo convegno, durante il quale un meteorologo, un geologo, un esperto forestale, un ingegnere idraulico e un biologo si confrontavano con dati, immagini e filmati sul recente evento alluvionale, il Presidente della Giunta Regionale Massimiliano Fedriga non trovava niente di meglio da fare che scagliarsi, di fronte alla platea dei volontari della protezione civile riuniti a Ravascletto, contro il “folle ambientalismo”, indicandolo come un sicuro responsabile dei disastri verificatisi alla fine di ottobre. 

Leggi tutto...

Vent'anni … è una bella età!

DSC 25831998-2018: VENT'ANNI  DI CAMPI DI VOLONTARIATO IN FRIULI VENEZIA GIULIA

A CAUSA DEL FORTE MALTEMPO, L'ESCURSIONE E' POSTICIPATA A DATA DA DESTINARSI

Ricorrono quest'anno vent'anni dall'organizzazione del primo Campo di Volontariato di Legambiente nella nostra regione. In questo periodo sono stati oltre 600 i ragazzi e gli adulti, giunti da ogni parte d'Italia, che hanno trascorso un soggiorno nei nostri paesi, svolgendo lavori utili alla comunità e imparando a conoscere il territorio, la sua storia e le sue problematiche ambientali.

Leggi tutto...

Troppi incidenti, ma pochi controlli

Moto in CarniaNon è semplice intervenire all'indomani dell'ennesimo incidente che è costato la vita ad un giovane motociclista. C'è sempre il timore di mancare di sensibilità e rispetto nei confronti di familiari e amici già duramente provati o di suscitare dolorosi ricordi in altre persone cui è toccato di affrontare una analoga tragedia.Eppure bisogna farlo, perché nella nostra regione il numero di vittime è impressionante e supera di gran lunga quello dei decessi provocati dai crimini commessi dagli stranieri o legati al consumo di droghe (per il fumo delle quali nessuno è mai morto); ma, a differenza di questi casi, non si trova nessun (pessimo) politico pronto a sbraitare o sindaco disposto a vestire i rassicuranti panni di “sceriffo”. 

Leggi tutto...

Legambiente aderisce all'iniziativa dei richiedenti asilo a Tarvisio

TarvisioLegambiente del Friuli Venezia Giulia aderisce all'iniziativa organizzata il 4 ottobre, a Tarvisio, dai richiedenti asilo pakistani “per conoscere e farsi conoscere” dalla comunità che li ospita.

A rappresentare l'associazione ambientalista sarà Marco Lepre, presidente del circolo della Carnia-Val Canale-Canal del Ferro e responsabile per la montagna di Legambiente nella nostra regione, che ci ha rilasciato questa dichiarazione.
“Da sempre, per vivere in un territorio difficile come il nostro, sono fondamentali la solidarietà e l'aiuto reciproco. Non è un caso che alla fine dell'Ottocento e all'inizio del Novecento si siano costituite nei centri più piccoli e marginali le prime latterie sociali e le cooperative di consumo e produzione. Chi frequenta anche solo occasionalmente per turismo le Alpi, poi, sa che in un rifugio si riceve sempre ospitalità. Qualunque sia il numero delle persone già accolte, nessuno viene respinto, a tutti si dà un riparo. E' la stessa regola di aiuto nei confronti di chi è in difficoltà che vale in mare e che viene giustamente applicata nei confronti di chi rischia la vita per sfuggire ad una drammatica realtà”.

Leggi tutto...

Legambiente senza sede: dalla scorsa settimana arredi, archivio e documenti in uno scantinato

Logo Circolo Carnia 160x160Legambiente ha festeggiato lo scorso anno i suoi 30 anni di presenza in Carnia. Lo fece, come si ricorderà, organizzando in Val Resia il “summit” nazionale delle “bandiere verdi” ed un convegno sul turismo sostenibile. Quella, rappresentata dal “cigno verde”, può essere definita ormai  un'associazione "storica", l'ultima rimasta - se si esclude il CAI - ad occuparsi di ambiente nel territorio montano. Tra le molteplici attività intraprese ricorderemo solo l'esperienza dei “Campi di Volontariato”, che hanno portato in questi anni da altre regioni d'Italia oltre 600 persone a soggiornare nei nostri paesi e a conoscere e a fare qualcosa di utile per il nostro territorio. Però …

Leggi tutto...