Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Coesistenza di grandi carnivori e popolazioni nelle montagne italiane

Corso coesistenza grandi carnivori

IL CORSO È STATO ANNULLATO

La conservazione della biodiversità e il ritorno/aumento dei grandi carnivori sulle nostre montagne sono argomenti sempre più alla ribalta della cronaca, soprattutto quando accadono fatti spiacevoli. La forte espansione del lupo su tutto il territorio nazionale, la dispersione di orsi dalla popolazione trentina e slovena e progetti di rinforzo genetico della lince stanno creando situazioni di forte tensione sociale nei territori coinvolti, innanzitutto per quanto concerne i danni al patrimonio zootecnico. Sorgono di conseguenza pesanti problematiche di natura ecologica che stanno mettendo a seria prova le politiche di conservazione di queste specie e l’attitudine delle popolazioni locali nei loro confronti. Quasi sempre prevalgono posizioni estreme, favorite da conoscenze frammentarie, oltre che da uno scarso dialogo tra chi è a favore e chi contro la reintegrazione di questi carnivori nel loro habitat.

{tab=MOTIVAZIONI DEL CORSO}

La necessità di cambiare prospettiva ci ha indotti a costruire azioni e percorsi di Legambiente nelle Alpi a partire dalla conoscenza del mondo zootecnico, dalle loro esigenze e posizioni per proporre, ovunque occorra, modelli di coesistenza che tengano conto di soluzioni tecniche di mitigazione e prevenzione dei danni e di miglioramento dell’attitudine dei portatori di interesse. L'obiettivo di fondo è quello di superare antiche e consolidate barriere culturali, che si sono ulteriormente rinforzate, tra l’ambiente urbano, gli ambienti più sensibili ai temi ambientali e le popolazioni locali. Il corso è organizzato da Legambiente Friuli Venezia Giulia e dal prof. Stefano Filacorda esperto e docente in gestione faunistica, ecologia e biologia della fauna all'Università di Udine.

Essendo una tematica di rilievo nazionale il corso è aperto a tutti i circoli/regionali, non solo a quelli alpini. L'obiettivo è di fornire conoscenze utili ad affrontare temi e  problematiche derivanti dalla presenza di grandi carnivori dove ci sono attività umane e in particolare attività zootecniche e fornire conoscenze, spunti per la realizzazione di campi di volontariato a sostegno delle attività zootecniche in aree a forte presenza dei carnivori. 

{tab=LUOGO, DATE, PROGRAMMA}

Il corso si svolgerà nel Parco delle Prealpi Giulie dal 22 al 24 maggio (vedi allegato) e al momento sono ancora disponibili alcuni posti. Le adesioni vanno segnalate entro il 17 maggio a Federica Sacco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Vanda Bonardo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROGRAMMA

Corso per operatori di Legambiente: Tecniche per favorire la coesistenza tra grandi carnivori e uomo
Date del corso 22-24 maggio 2015
Sede del corso : Foresteria di Pian dei Ciclamini – Lusevera (UD) – Parco Naturale delle Prealpi Giulie

VENERDÌ 22 MAGGIO

ore 18.00 arrivo dei corsisti presso il centro visite di Pian dei Ciclamini

ore 19.00 Conferenza dibattito presso Trattoria alle Sorgenti-Allevatore Dosmo: I grandi carnivori nel Parco Naturale delle Prealpi Giulie e nelle valli del Torre e Natisone e la storia dell'orso Alessandro

saluti: Vanda Bonardo ed Elia Mioni (Legambiente) e il Presidente (direttore) del Parco delle Prealpi Giulie e del sindaco di Lusevera

interventi:

  1. La presenza e la storia degli orsi nelle valli del Torre (Stefano Filacorda)

  2. IL contributo del Corpo forestale regionale nel monitoraggio dei carnivori: video e foto (Stazione Forestale di Tarcento)

  3. I cacciatori e gli orsi nell'alta val Mea (Marco Buzziolo)

ore 22.00 cena dopo la serata a Buffet

SABATO 23 MAGGIO

ore 7.00 colazione presso il Centro visite

ore 8.30 L'evoluzione recente delle Alpi dal punto di vista forestale in relazione alla presenza dei carnivori (dott. Enrico Tordoni)

ore 9.15 Cenni di biologia dei grandi carnivori, dinamiche di espansione e comportamento predatorio (Dott.ssa Marcella Buldini)

ore 10.00 Tipologie di attività zootecniche presenti sull’arco alpino ed esempi di interazioni negative e punti caldi (dott. Stefano Filacorda)

ore 10.30. Pausa Caffè

ore 10.45 La percezione dei cacciatori sul Carso goriziano all'arrivo dello sciacallo dorato (dott. Saimon Ferfolja)

ore 11.15 Posizione e ruolo del mondo venatorio in relazione alla presenza dei grandi carnivori ( sig. Gianfranco Malisan, dirigente venatorio)

ore 12.00 Il ruolo delle dimensione umana nella conservazione: l'esperienza del Villaggio degli orsi (dott.ssa Sara Vezzaro e dott.ssa Cristina Comuzzo, Associazione Il Villaggio degli orsi )

ore 12.45 Pranzo freddo regionale presso il Centro Visite

ore 14.00 Partenza per visita di diverse tipologie di allevamenti anche in Slovenia, con incontro con gli allevatori e tecnici – durante le visite si potranno affrontare i temi della coesistenza e spunti di campi di volontariato

ore 19.00 Rientro a Pian dei Ciclamini

ore 20.00 Cena presso Trattoria alle Sorgenti-Allevatore Dosmo

ore 21.00 Per chi vuole monitoraggi notturni – o visione di qualche filmato

DOMENICA 24 MAGGIO

ore 7.00 Colazione

ore 8.00 Partenza a piedi per l’allevamento di ovini di Dosmo e visita presso i siti di monitoraggio dei grandi carnivori dell’università di Udine (l’allevamento di Dosmo è stato attaccato più volte dall’orso e dista meno di un km dal sito di cattura degli orsi dell’Università di Udine, nel lungo periodo grazie ad alcuni accorgimenti è stato possibile annullare i danni nonostante la vicinanza dei siti di monitoraggio degli orsi)

ore 13.00 Pranzo presso Trattoria alle Sorgenti-Allevatore Dosmo

ore 14.30 Fine del corso e partenza

Sarà disponibile una macchina per i trasporti anche da e verso la stazione FS di Udine

COSTI PREVISTI: 

pernottamento 9 euro, pranzo presso il ristorante 12 euro, colazione contributo di 5 euro

 

 
Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (locandina 22 maggio 2015 musi orso solo diapo~.pdf)locandina 22 maggio 2015 musi orso solo diapo~.pdf633 kB390
Sei qui: Home Temi Altro Coesistenza di grandi carnivori e popolazioni nelle montagne italiane