Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

A proposito di ecologia umana

maxresdefaultTutto è connesso diceva Barry Commoner nel suo libro più famoso “Il cerchio da chiudere” negli anni 70. Attualizzando ed esemplificando il concetto possiamo dire che  i problemi  ambientali creano o concorrono a creare problemi sociali e viceversa. Kate Raworth ha visualizzato questa relazione nella figura della ciambella: lo spazio utile e sicuro per l’umanità si trova tra il contorno esterno ed interno della ciambella che rappresentano i limiti ecologici del pianeta e il soddisfacimento dei diritti umani.

 

Al di fuori abbiamo degrado e disuguaglianze che si alimentano a vicenda.  

Due esempi su tutti: l’impatto dei cambiamenti climatici che esacerbano le crisi nel continente africano, in particolare la fascia subshariana ed il fenomeno del landgrabbing (furto di terra).  

L’ultima segreteria regionale ha considerato il tema del fenomeno migratorio aderendo a due iniziative:

- I care, manifesto della rete per i diritti (Centro Balducci, vedi allegato). Video dell’incontro di presentazione

- Iniziativa cittadini europei (ICE) Welcoming Europe (promossa da Legambiente nazionale)

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (I CARE (Manifesto Rete Diriritti).pdf)I CARE (Manifesto Rete Diriritti).pdf107 kB32
Sei qui: Home Temi Altro A proposito di ecologia umana