Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Temi Campagne BioDomenica - XII edizione

BioDomenica - XII edizione

Biodomenica XII edizione

Venerdì 7 ottobre - Udine
ore 11.30, Salone del Popolo di Palazzo D'Aronco - Via Lionello 1

Conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2011 di Biodomenica.

Il Comune di Udine e le Associazioni organizzatrici presenteranno le attività, lo scopo ed i risultati attesi. Nell'occasione verrà presentata anche la pubblicazione "Vademecum per la ristorazione scolastica biologica e sostenibile", redatto da Roberto Chiesa e Daniela Peresson e pubblicato con il contributo del MIPAAF e della Regione FVG.

Il 9 ottobre è BioDomenica

un appuntamento di Aiab, Coldiretti e Legambiente
all'insegna dei Valori del bio

L'agricoltura biologica scende in piazza in Italia e nel mondo per promuovere il consumo di prodotti bio, buoni, giusti e puliti

A Udine in Piazza XX Settembre
Assaggi, animazione e mercato

Tutto pronto per la XII edizione di BioDomenica, la campagna nazionale di promozione e informazione dedicata al biologico firmata AIAB, Coldiretti e Legambiente, che si svolgerà il 9 ottobre 2011 e in oltre 100 piazze italiane.

Realizzata con il patrocinio di ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Roma Capitale, Fondazione Campagna Amica e Comitato Italiano per la Sovranità Alimentare, la BioDomanica è un appuntamento ormai storico dedicato all'incontro tra produttori, cittadini, associazioni, istituzioni e consumatori del mondo biologico, nato per promuovere il consumo di prodotti buoni, sicuri, di qualità, locali e sostenibili, e per riscoprire tipicità, tradizioni e cultura italiane.

Ma BioDomenica non è solo un mercatino bio, è un luogo di incontro tra quanti hanno contribuito a rendere l'agricoltura biologica una realtà in crescita (+11,5% la crescita della spesa di prodotti buio confezionati nei primi 4 mesi del 2011 secondo Ismea) e in controtendenza rispetto al resto dell'agroalimentare nonostante la crisi, capace di attrarre ogni anno nuovi consumatori alla ricerca di scelte più eque.

L’agricoltura biologica, infatti, è sinonimo non solo di salubrità, gusto e qualità degli alimenti e certezza della provenienza, ma anche di legalità, equità e rispetto del lavoro contadino. Perché il biologico non è solo una tecnica di produzione che esclude l'uso di prodotti chimici, ma rappresenta un diverso modello di sviluppo fondato su valori altri rispetto alla massimizzazione del profitto e alla mercificazione del cibo, attento all’ambiente a 360 gradi.

Parlare di agricoltura biologica significa parlare di ambiente, tutela della biodiversità, salute, di alimentazione e gusto, benessere animale, di consumo critico e responsabile, di commercio equo e solidale, di sicurezza alimentare e di opportunità di crescita e sviluppo dei mercati locali.

La XII edizione della campagna metterà a fuoco i "Valori del bio", con particolare riferimento al valore sociale, economico e ambientale di questo settore. Proprio ai Valori del Bio è dedicato il dossier BioDomenica 2011 che verrà presentato ai Fori imperiali di Roma il 9 ottobre. Un documento in cui si parla di canali di distribuzione, di etica del bio, della formazione del suo prezzo e dei risvolti ambientali di quest'eccellenza italiana che coinvolge ognuno di noi, nella duplice veste di cittadino e consumatore.

Tutte le piazze della Biodomenica su www.biodomenica.it