Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Temi Campagne Puliamo il Mondo 2015

Puliamo il Mondo 2015

Indice articoli

PIM2015 ColOURs Gradisca IL VIDEO DEGLI EVENTI DEL GEMONESE! guarda

Puliamo il Mondo è l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine. Moltissime le iniziative in programma in Regione, nel Gemonese e in particolare nell'Isontino dove grazie al contributo della Provincia di Gorizia  e alla collaborazione di Isontina Ambiente e dei Comuni si svolgerà per il terzo anno un'iiziativa coordinat a livello provinciale!

Per informazioni puoi contattare il Comune interessato oppure: 3400012185 o 3283648063.

 {tab=DOVE}

  DATA EVENTO
Capriva del Friuli 25 settembre Con scuola primaria
Gorizia 23 ottobre Con la cittadinanza lungo via Blaserna
Mossa 25 settembre Con scuola primaria
San Lorenzo Isontino 25 settembre Con scuola primaria
Romans d'Isonzo 26 settembre Con scuola primaria e scuola media
Villesse 10 ottobre Con scuola primaria
Cormons 25, 26, 27 settembre 25: con scuola infanzia e meda. 26: incontro nella piazza centrale con la COOP per parlare di spreco almentare. 27 pulizia lungo strade con Protezione civile
Gradisca d'Isonzo 31ottobre Piazzale antistante il CARA, ore 9 - iniziativa del progetto Colours
Monfalcone, Ronchi dei Legionari, Staranzano 26 settembre Pulizia presso Lido di Staranzano - Marina Julia (programma in allegato)
Turriaco  10 ottobre  Con scuola primaria
San Canzian d'Isonzo  3 ottobre

ritrovo sul ponte di Pieris alle ore 9

INIZIATIVE NEL GEMONESE

INIZIATIVA A UDINE

{tab=CHE COSA ABBIAMO FATTO}

Puliamo il mondo 2015 a Staranzano La Provincia di Gorizia è da tempo impegnata con una campagna di comunicazione sui rifiuti denominata “Facciamolo con amore: Riduzione, Riuso, Riciclo” in coordinamento con Ambiente Newco e Comuni. In tal senso Legambiente FVG ha proposto di poter inserire nella campagna anche l'iniziativa Puliamo il Mondo, iniziativa mondiale per la sensibilizzazione contro gli abbandoni e i cattivi conferimenti dei rifiuti, che da anni si svolge in Italia coordinata da Legambiente e che vede il coinvolgimento indicativo di oltre 600mila persone, 1700 comuni, oltre che scuole, associazioni etc.
In particolare essendo Puliamo il Mondo di norma sviluppata a livello comunale, la Provincia ha voluto favorire – come da due anni – l'adesione di quanti più comuni possibile
mettendo a disposizione un contributo volto a pagare il costo dei materiali. Legambiente FVG ha avuto come compito quello di: 
• contattare i Comuni e le scuole per sollecitare e favorire loro adesione dando loro supporto
• fare il possibile per garantire la presenza di soci di Legambiente presso i vari eventi così da facilitarne la conduzione
• soddisfare le richieste di momenti didattici sui rifiuti presso le scuole partecipanti all'iniziativa.
I comuni aderenti questo anno sono stati 14, tra i quali Doberdò del Lago che, da consuetudine, rimanda l'iniziativa a inizio primavera.

L'edizione 2015 di Puliamo il Mondo, nella sola Provincia di Gorizia, ha attivato:
• 14 scuole
• 14 comuni 
• 7 laboratori o incontri di educazione ambientale
• 18 volontari di Legambiente impegnati a presidiare gli eventi
• 290 adulti c.a.
• 650 studenti c.a.

San Canzian d’Isonzo
L’iniziativa di “Puliamo il Mondo” si è svolta tra le 9:00 e le 12:30 di sabato 10 ottobre 2015, dopo il rinvio di una settimana a causa del maltempo. L’intervento di pulizia è stato
effettuato nei pressi del ponte di Pieris ad opera dalle classi terze della scuola media. Dopo un intervento di Legambiente sul significato dell’iniziativa e su come differenziare i rifiuti i
ragazzi sono stati coinvolti in un gioco, mettendo così in pratica quello che avevano appreso. I 4 gruppi formatisi hanno dovuto indicare, per ogni oggetto loro fornito, il posto
corretto in cui doveva essere buttarlo. Al termine dell’attività si è proceduto con la pulizia dell’area, sono state raccolte principalmente: imballaggi, bottiglie e oggetti di plastica e
vetro, cartacce, cicche di sigarette (nel parco giochi). Sono state trovate anche diverse griglie da barbecue, vestiti ed una borsa con documenti e chiavi, presumibilmente rubata.
Da questa zona i ragazzi, accompagnati dalle insegnanti, si sono spostati nel parco giochi del comune, raccogliendo altri rifiuti lungo la strada. La mattinata si è conclusa con la
premiazione della squadra vincitrice.

Turriaco
”Puliamo il Mondo” si è svolta nella mattinata di sabato 10 ottobre 2015, dopo esser stata rimandata per pioggia il 26 settembre. All’iniziativa ha partecipato la Scuola Primaria di
Turriaco con la classe quinta. Gli studenti, accompagnati dalle maestre, dai volontari della Protezione Civile e di Legambiente, che hanno spiegato l’importanza di effettuare la raccolta differenziata e diminuire la produzione di rifiuti, hanno percorso alcune vie del centro di Turriaco e raccolto ogni genere di rifiuti abbandonati incontrati sul loro cammino, sui marciapiedi e tra le aiuole. Sono stati raccolti principalmente oggetti di plastica, gomma, vetro, cartacce e sigarette e si è cercato di differenziare quanto possibile questi rifiuti nelle frazioni di plastica, vetro, carta e secco residuo. Con questa loro azione gli alunni hanno dato un grande impatto visivo al problema del degrado e dell’abbandono dei rifiuti a tutta la cittadinanza; un piccolo gesto ma di grande valore educativo con il quale si può contribuire a sviluppare il senso civico di ognuno. 

Cormons
Venerdì 25 settembre dalle 9.30 alle 12.00 presso l’Istituto Comprensivo c’è stato un incontro con i ragazzi della scuola secondaria di primo grado assieme ai ragazzini delle scuole materne (110 ragazzi), al quale ha partecipato l’Assessore all’Ambiente del Comune. Oltre all’illustrazione dell’iniziativa e dell’importanza della buona gestione dei rifiuti, effettuata da Legambiente, hanno partecipato all’incontro l’associazione il Libro della Vita Onlus e alcuni rappresentanti della Protezione Civile. Il giorno successivo i ragazzi con i loro familiari hanno percorso le vie della cittadina raccogliendo i rifiuti trovati sul ciglio delle strade. 

PIM2015 ColOURs Gradisca1 Gradisca d'Isonzo
E’ stato effettuato un intervento a scuola il 16 ottobre, durante il quale è stato illustrato il ciclo dei rifiuti a circa 80 ragazzi. Sabato 31 ottobre invece si è svolto un intervento di pulizia nell’area golenale dell’Isonzo, con la partecipazione di più di centoventi richiedenti asilo ospitati al CARA ed una decina di persone del luogo. I rifiuti raccolti hanno riempito fino all’orlo uno scarrabile messo a disposizione da ISAmbiente. Al ritorno si è provveduto a raccogliere i rifiuti che deturpavano le aree verdi lungo la strada che porta al CARA. Le riprese effettuate dalla RAI Regione trasmesse durante il TG regionale hanno dato notevole risalto all’iniziativa.

Puliamo il mondo 2015 a Staranzano Monfalcone, Ronchi dei Legionari, Staranzano
Come è ormai consuetudine anche quest’anno l’evento principale di Puliamo il Mondo si è svolto sul litorale monfalconese.
In particolare il 26 settembre al Lido di Staranzano e a Marina Julia, sono stati coinvolti moltissimi ragazzi delle scuole di Monfalcone, Ronchi e Staranzano, con numeri mai raggiunti prima: oltre 200 ragazzi con i loro insegnanti e una quarantina di adulti che hanno voluto testimoniare concretamente che il territorio è un bene comune che va salvaguardato e curato.
Nello scarrabile sono finiti: pneumatici, materassi, un paraurti di un’automobile, tubi metallici, cassette di plastica e... un carrozzino.
E’ stata apprezzabile anche la partecipazione di numerosi amministratori pubblici dei tre Comuni.
Le riprese effettuate dalla RAI Regione trasmesse durante il TG regionale, anche in questa occasione, hanno dato notevole risalto all’iniziativa.

Gorizia
L'iniziativa si è svolta il 23 ottobre lungo via Blaserna (casa Rossa). L'area è ai piedi del colle del Seminario minore (attuale sede Università di Trieste) molto frequenta da
camionisti visto il grande piazzale. Sono stati raccolti grandi quantità di bottiglie di vetro di birra, lattine, alcuni pneumatici, una porta, e ferraglie.

Capriva
L'iniziativa ha coinvolto l'intera scuola elementare per un totale di circa 100 studenti. Le cinque classi di bambini hanno pulito la zona intorno alla scuola e gli impianti sportivi. 

San Lorenzo Isontino
Iniziativa svolta con la scuola elementare il 9 ottobre. Quasi 60 studenti hanno percorso un lungo anello dalla scuola fino al parco dei Laghetti Rossi dove sono stati raccolti diversi sacchetti di piccoli rifiuti. I soci Legambiente presenti hanno anche tenuto un momento formativo prima delle partenza. Durante l'iniziativa è anche stato inaugurato
dall'Amministrazione comunale un cannocchiale panoramico lungo l'Alpe-Adria trial.

Romans d'Isonzo
L'iniziativa si è svolta il 26 settembre dove la mattina l'associazione locale Il Cerchio magico ha organizzato un laboratorio sul riciclo; mentre nel pomeriggio sotto la guida di 
Legambiente si è svolta la raccolta per scovare rifiuti ai laghetti e sulla statale per un totale di una 15 di persone.

Puliamo il mondo 2015 a Staranzano Mossa
Scuola Primaria di Villesse, 2°-3°-5° elementari, 40 bambini partecipanti, raccolti 2 sacchi di plastica e lattine , 1 carta, 1 secco, 1 umido, 1 vetro. La pulizia è stata fatta dietro la scuola (via dei fiori, via friul) concludendo nel campetto sportivo lato chiesa, il percorso è stato ridotto causa tempo incerto, e concluso con merenda e gioco. La zona più sporca era
l'area parcheggio vicino al cimitero. 

Villesse
Il Comune di Villesse - alla sua prima adesione – ha chiesto un laboratorio didattico sul ciclo dei rifiuti per la scuola che è stato svolto in due parti da una educatrice di Legambiente e ha coinvolto 50 alunni. Il 10 ottobre studenti e famiglie sono stati invitati a partecipare alla giornata ecologica. La partecipazione è stata notevole con 37 alunni e altrettanti genitori che hanno percorso strade di campagna e parte del centro del paese racimolando non pochi rifiuti abbandonati soprattutto in prossimità dell'area industriale (circa 6 sacchi). 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (15_CA_060 Gradisca CARA.jpg.pdf)PIM 2015 Gradisca Isonzo, CARA1345 kB769
Scarica questo file (15_CA_060 PIM lido Staranzano.png)PIM 2015 Monfalcone, Staranzano, Ronchi dei L1769 kB607