Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Temi Energia Iniziative verso il referendum del 12 e 13 giugno

Iniziative verso il referendum del 12 e 13 giugno

Le iniziative promosse dal Comitato referendario del FVG "Vota SÌ per fermare il nucleare" dal 27 maggio al 6 giugno 2011 per informare i cittadini sui quesiti referendari su cui saremo chiamati a esprimerci il 12 e 13 giugno prossimi.

VENERDÌ 27/5 HAPPENING IN PIAZZA XX SETTEMBRE A UDINE PRO REFERENDUM
Questo evento, organizzato dal Gruppo Contact Improvisation FVG con il sostegno dei Comitati Vota SI per fermare il Nucleare - FVG e Acqua Bene Comune – FVG, è finalizzato a sensibilizzare le persone sull’importanza di andare a votare ai Referendum del 12 e 13 giugno.
Appuntamento in Piazza XX Settembre: ore 18.00
Inizio dell’evento: ore 19.00
Sarà come un gioco, che non ha un limite di partecipanti, ma anzi: più siamo, meglio è!

VENERDÌ 27/5 TRICESIMO (UD) ORE  18.00, SALA PELLIZZARI
Assemblea pubblica organizzata dalla locale sezione del PD per informare i cittadini sui quesiti referendari: nucleare, acqua, legittimo impedimento.
Per info:
http://www.pd.udine.it/index.php?option=com_events&task=view_detail&agid=896&year=2011&month=5&day=27&Itemid=1

SABATO 28/5 TRIESTE-KRSKO- LJUBLJANA: CAROVANA ANTI-NUCLEARE
Appuntamento alle 10.30 intorno al palazzo del consiglio regionale in piazza Oberdan a Trieste per il giro-Tondo, contro la volontà più volte ribadita dal governatore Tondo di contribuire all’ampliamento della centrale slovena. Alle 12.00 partenza della carovana, che giungerà a Krsko alle 16.00. I partecipanti sono invitati a portare un fiore o una pianta da piantare di fronte alla centrale. La carovana terminerà a Ljubljana alle 18.00 con una festa no nuke.
Per informazioni: 3200653039 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SABATO 25/8 PALMANOVA (UD), ORE 18.00, MEETING POINT SAN MARCO, PIAZZA GRANDE: CHERNOBYL: 25 ANNI DOPO
Incontro organizzato dal Comitato di solidarietà per i bambini di Chernobyl del FVG onlus e da Coop-Distretto sociale di Palmanova con il patrocinio del Comune.
Intervengono Michele Tonzar, Presidente del Circolo Legambiente di Monfalcone e Pierpaolo Mittica, autore del reportage "Chernobyl l'eredità nascosta" che verrà proiettato.
Per saperne di più sull'autore: http://www.pierpaolomittica.com/home/italiano/chernobyl-l-eredit%C3%A0-nascosta/

DOMENICA 29/5 ACQUA, NUCLEARE, LEGITTIMO IMPEDIMENTO: NOI ABBIAMO LE IDEE CHIARE. UDINE, CAFFÈ CONTARENA, VIA CAVOUR, ORE 11.30
Incontro con Ermete Realacci, responsabile green economy PD, organizzato dal Partito Democratico.
“Ciò che si sta consumando in queste ore nell’Aula di Montecitorio è un vero scippo della democrazia. Non solo si sta esautorando il Parlamento dalle sue prerogative ma si sta anche tentando con la truffa e con l’inganno di impedire ai cittadini di dire la loro ai referendum del 12 e 13 giugno e di conoscere quali sono le reali intenzioni del Governo sul futuro del nucleare in Italia. La realtà è che Berlusconi è terrorizzato dal giudizio degli italiani perché sa bene che la maggior parte di essi, anche tra gli elettori del centro destra, è profondamente contraria ad un ritorno all’atomo perchè la considera una scelta vecchia, sbagliata, impopolare e antieconomica per l’Italia”.

MARTEDÌ 31/5 “ IL NUCLEARE REALE” TAVAGNACCO (UD) ORE 20.30 PRESSO IL CENTRO CIVICO
Serata organizzata dal GAS “il Sole in Comune” e da Legambiente FVG
Interverranno:
Roberto Rossi, giornalista ed autore de "Il bidone nucleare", racconterà la passata gestione del nucleare in Italia (centrali e scorie)
Gianrossano Giannini, docente di Fisica Nucleare all'Università di Trieste, interverrà spiegando funzionamento e rischi di una centrale nucleare, cos'è successo a Fukushima e quali sono i rischi di radiazioni per la salute
L'iniziativa è resa possibile grazie anche al lavoro di tre studenti del Master della SISSA in Comunicazione Scientifica.

MARTEDÌ 31/5 NUCLEARE, CONOSCERE PER SCEGLIERE.
PLAINO DI PAGNACCO (UD), ORE 20.30 PRESSO IL BAR OSTERIA "AL TRAMAJ"
L'evento è organizzato dal PD di Pagnacco
Relatori della serata
Prof. Lorenzo SANTI Docente di Fisica Università di Udine - L’energia Nucleare
Dott. Paolo PISCHIUTTI Resp. Prev. Ass. 3 Gemona - Effetti della radioattività sull’uomo
Dott. Elio BARACETTI Referente Ecologisti Democratici - Oltre al Nucleare, quali alternative?
Dott. Alessandro COLAUTTI Consigliere Regionale PDL - I vantaggi del Nucleare
Info:
http://www.pd.udine.it/index.php?option=com_events&task=view_detail&agid=902&year=2011&month=5&day=31&Itemid=1

MARTEDÌ 31/5 SALVIAMO L'ACQUA, FAGAGNA (UD), ORE 20.45, PALAZZO COMUNALE
L'evento è organizzato dal Comune di Fagagna
Incontro dibattito sulla gestione dell’acqua.
Relatori:
Massimo Moretuzzo, membro del Comitato referendario FVG Acqua
Roberto Pizzutti presidente WWF FVG
Volantino: http://www.wwf.it/UserFiles/File/AltriSitiWWF/Friuli%20Venezia%20Giulia/acque%20-%20fiumi/Acqua.jpg

GIOVEDÌ 2/06 PEDALIAMO PER L'ACQUA BENE COMUNE
UDINE, ORE 16.30 PIAZZA I MAGGIO
Anche Udine partecipa alle iniziative su due ruote (a pedali!) che animeranno il 2 giugno nella nostra regione. Cormons e Gorizia faranno da apripista alle iniziative qualche giorno prima (domenica 29 maggio) mentre lo stesso giorno Pordenone chiamerà a raccolta i ciclisti impegnati a difesa dell'acqua bene comune. La biciclettata organizzata a Pozzuolo confluirà in quella di Udine in modo da allargare le fila dei partecipanti. Se altre località volessero organizzarsi, ce lo facciano sapere così ne daremo visibilità.
Il popolo dell'acqua su 2 ruote di Udine si ritroverà nel pomeriggio alle 16.30 in piazza I Maggio per partire alle ore 17.00 e seguirà questo percorso:
- I tappa: da piazza I Maggio a v.le Palmanova presso la sede CAFC (Consorzio Acquedotto Friuli Centrale): qui consegneremo a un rappresentante del Consorzio una bandiera.
- II tappa: dal CAFC alla sede RAI FVG (via Caratti, 20): qui consegneremo a un rappresentante RAI un nostro messaggio e una bandiera.
- III tappa: dalla RAI al teatro Giovanni da Udine: qui, in occasione del concerto offerto dal Prefetto di Udine per celebrare la Festa della Repubblica, "scorteremo" gli ospiti che entreranno al teatro disponedoci sui due lati della scalinata con le bandiere.
- IV e ultima tappa: dal teatro Giovanni da Udine alla Casa dell'acqua di Feletto - Tavagnacco: la chiusura della biciclettata non poteva che concludersi in un luogo legato all'acqua bene comune... un luogo dove rinfrescarsi e rinfocillarsi!
Contiamo di arrivare a destinazione per le ore 19.00 / 19.30.
Fondamentale per tutti: munirsi di bandiere (che comunque troverete anche alla partenza in p.zza I Maggio), palloncini blu, cartelli autoprodotti, aggeggi di varia natura per dare anche un segnale sonoro del nostro passaggio (trombette, fischietti,...), insomma tutto quanto renda il corteo su due ruote il più visibile e chiassoso pèossibile! E poi non dimenticate di munirvi di BORRACCE CON ACQUA DI RUBINETTO per abbeverarvi lungo il percorso.
Diffondete a tutti i vostri contatti l'iniziativa: il numero dei partecipanti fa la differenza sempre, ma in questo caso di più!

VENERDÌ 3/6 IL NUCLEARE È L'ENERGIA DEL FUTURO O VI SONO ALTRE RISORSE DA SFRUTTARE?
FAEDIS (UD) ORE 20.30 PRESSO LA SALA CONSILIARE DEL COMUNE
Verranno approfonditi i temi strettamente correlati al nucleare - impatto ambientale, scorie radioattive, sicurezza degli impianti, salute dei cittadini, costi, modalità di rilevamento, lo sviluppo delle fonti rinnovabili, il risparmio e l’efficienza energetica.
Relatori:
- Cristiano Shaurli Sindaco di Faedis
- Dott. Tino Ceschia Medico radioterapista
- Dott.Valerio Barbina Fisico esperto qualificato in radio-protezione
- Dott. Roberto Pizzutti Presidente regionale del WWF
Moderatori:
- Dott.ssa Chiara Toffoletti Medico di medicina generale del Comune di Faedis
- Dott. Alessandro Fornasier Medico di medicina generale del Comune di PovolettoIn *allegato il volantino dell'iniziativa

LUNEDÌ 6/6 NO AL NUCLEARE SÌ ALLE RINNOVABILI
CAVALICCO DI TAVAGNACCO, ORE 20.30 PRESSO IL CENTRO SOCIALE
Incontro dibattito presso il Centro Sociale Cavalicco , via Sottovilla 8, primo piano, sopra ufficio postale e organizzato da Ecologisti Democratici
Introducono:
CLAUDIO ATTINÀ Segretario circolo PD Tavagnacco
MARIO PEZZETTA Sindaco Comune di Tavagnacco;
Moderatore ELIO BARACETTI Ecologisti democratici;
Interverranno:
SERGIO BELTRAME assessore all’energia del Comune di Tavagnacco;
GIANLUCA MAIARELLI assessore alla pianificazione territoriale;
DONATELLA MORMANDI confartigianato

LUNEDÌ 6/6 "PERCHÈ I REFERENDUM"
CASSACCO, ORE 20.30 PRESSO L'AUDITORIUM DEL CENTRO CIVICO “LUIGI GARZONI” VIA DIVISIONE JULIA, 10
Incontro informativo sui quesiti referendari, promossa dai comitati referendari
INTERVENGONO:
- Marco Iob coordinatore del “Ce.V.I.” – rappresentante del comitato referendario “2 Sì per l'acqua bene comune”;
- Elia Mioni componente di “Legambiente F.V.G.” - rappresentante del comitato referendario “Vota Sì per fermare il nucleare”;
- Paola Schiratti consigliera provinciale di Udine – a sostegno del “Voto Sì contro il legittimo impedimento simbolo della corruzione di una certa classe politica”.