Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Temi Territorio e Paesaggio Osservazioni di Legambiente sulla proposta di legge n°26

Osservazioni di Legambiente sulla proposta di legge n°26

AudizioneOSSERVAZIONI SULLA PROPOSTA DI LEGGE N° 26 RECANTE "MISURE URGENTI PER IL RECUPERO DELLA COMPETITIVITA' REGIONALE

La proposta di legge riguardava temi “sensibili” per l’Associazione quali:
- la flessibilità per le varianti di livello comunale agli strumenti urbanistici
- la ristrutturazione e/o ampliamento delle strutture ricettive alberghiere esistenti, anche in deroga alle previsioni degli strumenti urbanistici e regolamenti edilizi comunali
- le strutture ricettive ecocompatibili in aree naturali
Riproponiamo integralmente il testo trasmesso alla IV Commissione. La premessa mette a fuoco il tema più generale del consumo di suolo e le strategie di affrontamento.

Considerato che la proposta di legge in argomento comprende, tra tutte le altre disposizioni, importanti effetti in materia di pianificazione territoriale ed urbanistica si ritiene di premettere alle specifiche osservazioni, che verranno più avanti riportate, le seguenti considerazioni generali.
Il consumo di suolo in Regione, come evidenzia il rapporto 2018 dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, si pone al quinto posto tra le regioni che presentano il più elevato consumo di suolo, raggiungendo un valore pari al 8,92%. In termini di incremento di consumo di suolo rispetto alla superficie artificiale dell’anno precedente (differenza 2016-2017), in regione, si è assistito ad una perdita di suolo naturale pari a 292 ettari (+0,41%), valore che ci pone al secondo posto a livello nazionale, dopo il Veneto (+0,50%).
E' da porre in evidenza che tale incremento nel consumo di suolo si manifesta in presenza di un trend di decrescita della popolazione residente regionale (-1,12% negli ultimi 4 anni), mostrando come i processi di progressiva urbanizzazione siano in realtà sganciati da dinamiche reali.

Per una lettura integrale scaricare il file allegato.

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (OSSERVAZIONI sulla proposta di legge N° 26  _~.pdf)OSSERVAZIONI sulla proposta di legge N° 26 _~.pdf163 kB85