Questo sito internet utilizza i cookie
per analizzare il nostro traffico e fornire le funzioni dei social media. Se continui ad utilizzare questo sito web o fai clic su “Ho capito” acconsenti ai nostri cookie.

 

Sei qui: Home Temi Territorio e Paesaggio Bonifica Caffaro a Torviscosa

Bonifica Caffaro a Torviscosa

Roma 21 febbraio 2013       Comunicato stampa

Bonifica Caffaro a Torviscosa:

Legambiente: “ Bene la conferenza dei servizi. Ora si riveda il progetto e lo si adegui alle forti necessità di bonifica del sito”

Legambiente commenta positivamente l’esito della recente conferenza dei servizi convocata dal ministero dell’Ambiente per esaminare nuovi progetti di bonifica presentati dal Commissario straordinario della Caffaro Cappelletti, e riguardanti le discariche industriali della Caffaro, all’interno del SIN Laguna di Grado e Marano. Progetti sui quali l’associazione ambientalista aveva presentato una memoria dettagliata, segnalando situazioni problematiche e carenti, e contrasti con altri strumenti e decisioni amministrative.

“Le nostre osservazioni – dichiara Stefano  Ciafani,  vice-presidente  nazionale  di  Legambiente - sono state considerate fondate. Pertanto ci auguriamo che gli aspetti più inaccettabili, come ad esempio il mancato confinamento delle discariche o il carente trattamento previsto per rifiuti pericolosi come le peci benzoiche, siano respinti al mittente. Dato che al momento sembra che non sia ancora prevista la convocazione della Conferenza dei servizi in sede decisoria, ed anzi siano anche ipotizzati sopralluoghi nel sito inquinato per rivalutare alcuni aspetti della bonifica, Legambiente chiede che il progetto venga pesantemente riveduto per adeguarlo alle forti necessità di bonifica del sito, anche ai fini di un rilancio dell'occupazione e delle attività industriali su basi completamente diverse dal passato, basando i processi produttivi su innovazione e tutela dell'ambiente".

L’ufficio stampa nazionale di Legambiente:
0686268353-376